Sogni ricorrenti: L’acqua


sogni ricorrenti acquaNei nostri sogni vediamo molto spesso scorrere una grande quantità di acqua, possa essere acqua dolce, acqua salata, acqua sporca o pulita, oppure stagnante o limpida, in ogni caso sempre di acqua si tratta. Molto dipende anche da che tipo di acqua si tratta, infatti nei sogni ogni cosa ha un suo valore, non può esserci nulla da non prendere in considerazione. L’acqua nei nostri sogni può essere anche fredda o calda, calma o tumultuosa; può essere un’acqua calma e tranquilla in cui ci troviamo a nuotare e ci sentiamo sicuri e protetti, oppure un’acqua che irrompe violentemente su di noi e in cui abbiamo timore e paura di affogare.

Da considerare poi anche il fatto che l’acqua può essere anche quella contenuta in un bicchiere oppure quella della pioggia. In effetti l’acqua nei nostri sogni può essere catalogata sotto diverse forme e ognuna di queste forme ha un suo significato ben preciso da ricondurre alla nostra vita quotidiana. Ma precisamente cosa può indicare l’acqua che vediamo nei nostri sogni? Da dove deriva e che cosa ci vuole suggerire?

Ci sono molte spiegazioni che si possono fare in merito all’acqua presente nei sogni, quella più accreditata specie negli ultimi tempi è quella che indica l’acqua come un ritorno al grembo materno, al liquido amniotico dove eravamo immersi prima di venire alla luce. Quindi un certo senso quando si sogna l’acqua questo starebbe a indicare il fatto che sentiamo la mancanza di un luogo protetto e sicuro, nel ventre materno. Si tratta dunque di sogni chiamati di regressione, che si palesano nei momenti cruciali della nostra esistenza. Nei momenti particolari di stanchezza, quando sentiamo su di noi il peso intero delle responsabilità e degli impegni, desideriamo ardentemente tornare nel seno materno e vivere protetti e sicuri, senza nessun tipo di responsabilità gravante sulle nostre spalle.


Prima di nascere abbiamo vissuto nove mesi di tranquillità, di pace, di calma, dove il mondo esterno non ci toccava minimamente; e ora che il mondo esterno ci aggredisce con tutta la sua forza, a volte non abbiamo la forza per sostenerlo e quindi abbiamo bisogno di tornare in quello stato tranquillo in cui eravamo immersi un tempo. Questa interpretazione è valida quando ci vediamo immersi in acque calme e limpide, dove nuotiamo e ci sentiamo felici e gioiosi.

Ma un’altra parte dei sogni è quella dove siamo immersi in acque tumultuose e violente, dove abbiamo paura di annegare e di affogare. Questo senso di insicurezza che produce il mare ad esempio, in un certo siamo inquieti e stiamo attraverso un momento psichico molto difficile e combattuto, questo in accordo anche con quanto diceva Jung in rapporto ai sogni dove è presente il mare e le sue acque tumultuose.

Per quanto riguarda invece i sogni dove ci sono delle acque correnti, come ad esempio quelle di un ruscello o di un fiume oppure di un torrente, queste starebbero ad indicarci il fatto che la nostra vita sta scorrendo, sta andando avanti, anche se magari incontriamo delle rapide e queste ci mettono in pericolo. Queste rapide ci mettono paura e ci vogliono indicare che ci sentiamo impotenti davanti alla vita stessa, quella vita che siamo costretti ad affrontare ogni giorno.

Ci sono anche altre simbologie presenti nei sogni con l’acqua, come ad esempio le cascate e le acque zampillanti, in questo caso si tratterebbe di sogni dove esiste un momento di rigenerazione, dove alcune forze presenti in noi ci porterebbero verso dei cambiamenti di tipo esistenziale. Mentre nel caso della pioggia, vi sarebbe un scenario di depressione e di malinconia, su cui prestare maggior attenzione.

Sognare Acqua, cosa significa ?

Sognare AcquaL’acqua è uno dei quattro elementi fondamentali, e rappresenta un simbolo culturale di estrema potenza. Che significato particolare può avere quando compare in un contesto onirico? Sognare acqua può aprire numerose implicazioni, alcune delle quali connesse con la sfera più intima e viscerale dell’individuo. Vediamone assieme alcune, approfondendo il tema dell’interpretazione di un sogno molto comune, e non sempre considerato nella sua importanza.

L’acqua è vita: l’acqua è un elemento di grandissima importanza per la vita sulla terra, ed è anche il primo con cui entriamo in contatto quando prendiamo coscienza di esistere. Il liquido amniotico materno rappresenta infatti il primigenio contatto che abbiamo con la concretezza materiale, e sognare acqua può significare il bisogno di un contatto con un’energia affettiva accogliente come quella genitoriale.

Acqua corrente: capita spesso di sognare acqua corrente, e il significato di tale episodio onirico può essere collegato a un desiderio di purificazione, alla necessità di superare una situazione vista come invalidante per il raggiungimento dei propri successi e obiettivi.

Inondazioni e temporali: il sogno dell’acqua in contesti di precipitazioni atmosferiche a carattere distruttivo può significare inquietudine rispetto a una situazione in cui il soggetto si sente impotente, dominato dalla paura di venire sopraffatto dalle difficoltà.

Come è già stato accennato per quanto riguarda sognare un fiume, uno degli elementi più importanti e ricorrenti nel mondo onirico è quello dell’acqua. Per la molteplicità delle sue valenze simboliche, sognare l’acqua equivale a soffermarsi sul senso della vita in tutta la sua purezza e non a caso essa equivale alla gestazione e al rito religioso cristiano di cui beneficiano gli infanti, il battesimo, sacramento il cui compito è quello di purificare l’anima da tutti i suoi peccati originari. L’acqua è anticamente visto come un ponte, un collegamento tra il visibile e l’invisibile, la vita e la morte rappresentata con tutti i suoi cicli e le sue fasi. Non potendo essere afferrata, l’acqua è anche la rappresentazione simbolica della conoscenza, dell’irrazionale, dell’inconscio, del senso della vita, della purificazione e del nutrimento. L’acqua può creare ma può anche distruggere, per questo è importante fare bene attenzione a come questo elemento si manifesta nel mondo onirico del dormiente.

Se si sogna l’acqua fresca si prevede una pronta guarigione dopo uno stato di malessere ma se appare in ebollizione allora rappresenta l’irascibilità al quale l’individuo si lascia sopraffare o l’arrivo di una malattia. Se invece risulta tiepida dei malesseri fisici o interiori ci saranno ma saranno momentanei. Sognare dell’acqua torbida e stagnante non è di buon auspicio, ci sono dei problemi molto gravi da risolvere ma la loro risoluzione è impedita dall’indecisione o da un qualche timore non ancora identificato. Se scorre come quella di un fiume il soggetto gode di ottima salute e tutti le difficoltà verranno brillantemente superate. L’acqua salata equivale alle lacrime ma se ci si vede nell’atto di bere dell’acqua minerale è meglio fare attenzione alle proprie risorse finanziarie.

Guardare questo elemento è rassicurante, una situazione potenzialmente pericolosa è stata evitata per un soffio. Se si rovescia o si beve acqua fredda ci saranno incomprensioni e discussioni da affrontare e se si ha la sensazione di affondare in un bacino d’acqua significa che la persona dovrà eseguire delle azioni imposte da una qualche autorità. Vedere acqua riaffiorare dai pavimenti di casa prevede preoccupazioni e grattacapi, se ci si ustiona con dell’acqua bollente il danno verrà riportato anche nel mondo reale come saranno reali anche le perdite economiche profetizzate dall’acqua che cola attraverso dei fori nel recipiente con la quale la si trasporta. In quest’ultimo caso poi le perdite saranno molto probabilmente dovute a degli inganni o dei furti perpetrati all’interno delle mura domestiche.

Camminare sopra l’acqua, tuffarcisi o vederla sgorgare limpida da un ruscello o da una cascata promette fortuna, ottima salute e felicità. Al contrario se appare torbida e se si cammina sopra l’acqua di un torrente vuol dire che il soggetto avrà a che fare con parecchie avversità prima di godere degli onori e della prosperità promesse dalla visione onirica di un fiume le cui acque scorrono placide. La vecchiaia sarà serena se si vede l’acqua del bagno ma si potrebbe soffrire di malinconia se la si vede fuoriuscire da luoghi strani. In questo secondo caso, non va raccolta perché la prolungherebbe il sentimento che annuncia. Infine, galleggiare sull’acqua o andare alla deriva prevede dolori e insoddisfazioni.

Tanti, tantissimi numeri per l’acqua (37). Acqua abbondante (13) amara (81) benedetta (29) da bere (66) bollente (37) calda (30) chiara (1) corrente (45) dolce (15) ferma (54) fredda (70) fresca (22) inquinata (90) limpida (43) minerale (40) piovana (39) pulita (63) salata (32) sorgiva (40) sporca (38) stagnante (90) tiepida (15) torbida (62) verde (50) versata (16) putrida (72) sulfurea (45) con insetto (42) con insetti (32) con pesci (10). Acqua e aceto (26) acqua e birra (77) acqua e caffè (68 o 6) acqua e limone (48).

Sognare l’acqua può avere innumerevoli significati. Molto dipende dalla situazione che si viene a creare intorno all’immagine dell’acqua e dall’atteggiamento da noi assunto nei suoi confronti. Il significato del sogno pertanto varia, in base al fatto se l’acqua viene bevuta, o usata per lavarci, o ancora se sogniamo di immergerci in una vasca ricolma d’acqua. In ogni caso, indipendentemente dalla situazione o dalle coordinate che caratterizzano il nostro sogno, l’immagine dell’acqua ha quasi sempre un significato positivo, dal momento che essa è simbolo di nascita. Sognare l’acqua quindi vuol dire attraversare un periodo di rinascita interiore o semplicemente un momento di rigenerazione. A volte infatti è necessario, se non addirittura indispensabile, fare un passo indietro, allontanarsi da alcune circostanze della vita, per cercare di fare il punto della situazione, capire chi siamo, dove vogliamo andare, e raccogliere le energie fondamentali per affrontare le sfide che la vita ci pone dinanzi ogni giorno.

Ovviamente questa volta li affronteremo in maniera differente, con più energie, con più entusiasmo, quasi come se fossimo rinati. Il numero per il lotto legato all’immagine dell’acqua è il numero 39. Tuttavia è necessario considerare i diversi elementi caratterizzanti il nostro sogno, dal momento che al variare di ognuno di essi tenderà a variare anche il numero ad esso legato. Infatti se sogniamo acqua che ci travolge il numero sarà il 65, 3 se in seguito a ciò affoghiamo, se sgorga invece il numero è il 53. Se l’acqua da noi sognata è di rubinetto 13, di ruscello 80, di mare 36, di lago 1, di fonte 14, di fiume 21, di colonia 29, limpida 53, piovana 6, sporca 38, gelata 4,e fredda 70. Infine l’acqua minerale corrisponderà al numero 13, l’acqua tonica al 7, l’acqua sorgiva al 40 e per finire l’acqua ferma il 54.