Sognare di nuotare e il mare: significato ?


Sognare il MareL’immagine del mare ha una complessità culturale immensa, ed è davvero impossibile esaurirle tutte in poche righe. Cosa significa sognare il mare? Il mare (collegato all’inconscio collettivo) è un simbolo universale, che è presente in tutte le correnti di pensiero. Vediamo assieme quali sono alcuni dei suoi ruoli in ambito onirico.

Impotenza: sognare il mare in tempesta, in particolare nuotarci dentro, può significare il fatto di trovarsi in una situazione di debolezza rispetto a una situazione che non si riesce a governare in maniera metodica. Tale condizione di mancanza di certezze può essere associata anche allo stato fisico liquido dell’acqua.


Voglia di rigenerazione: il mare è un luogo di dinamicità, che nell’immaginario collettivo rappresenta una delle immagini più radicate della mancanza di confini. Uno status quo di tale vastità, se applicato al contesto onirico, può significare la necessità di ampliare i propri orizzonti personali in maniera radicale, attraverso un processo di revisione totale delle idee e degli obiettivi.

La vita sulla Terra ha avuto origine dall’acqua. Nel mare in particolare si sono formati i primi esseri viventi e quindi esso è legato strettamente alla creazione ed alla nascita. Il mare è quindi una sorta di gigantesco grembo materno da cui tutta la vita proviene e per questo è simbolo di femminilità e di maternità. Nei sogni il mare rappresenta l’istinto, la nostra parte più profonda, l’ignoto, l’energia e la paura allo stesso tempo.

Il mare, costantemente in movimento, è anche simbolo del rinnovamento spirituale, della ricerca di sè stessi, di cambiamento e miglioramento di sè.  Il significato ovviamente cambia a seconda di come vediamo il mare in sogno. Il mare agitato, mosso, con grandi onde significa che siamo interiormente turbati da conflitti e problemi irrisolti. Il nostro animo è inquieto ma appassionato e vivo. Se invece il mare è calmo e tranquillo è simbolo di pace interiore e di chiarezza. Questi continui cambiamenti del mare esortano il sognatore a prendere coscienza delle vaire possibilità che la vita offre pur mettendolo a confronto con la difficoltà della scelta poichè ogni scelta comporta una rinuncia.

Vediamo le varianti più comuni di questo sogno e che cosa vogliono comunicarci:

  • Sognare il mare agitato: i vostri debiti con la vita sono stati saldati. Potete ricominciare a sperare in un futuro più sereno;
  • Sognare l’alta marea: sarete pieni di entusiasmo per le nuove idee e proposte che vi sarano fatte;
  • Sognare mare in burrasca: affari poco vantaggiosi, siate prudenti;
  • Sognare di cadere in mare: momento di stanchezza, di scarso entusiasmo per tutto ciò che vi circonda. Reagite e lottate per ciò che desiderate veramente!
  • Sognare il mare limpido: se avete in mente qualche progetto in particolare non rivelatene i particolari a nessuno;
  • Sognare di navigare per mare: realizzerete i vostri sogni e desideri più intimi;
  • Sognare di fare il bagno in mare: state vivendo una situazione piuttosto confusa, cercate di fare chiarezza al più presto prima che si ingarbugli senza scampo;
  • Sognare le onde: amicizie di breve durata.

Numeri fortunati: mare 1 – agitato 73 – calmo 23.

L’acqua, in ambito onirico, è importantissima e ne è stato approfondito il concetto sia in generale (sognare l’acqua) sia nello specifico (sognare un fiume). Tuttavia, l’acqua è presente anche nel mare e anch’esso ha un suo significato preciso. Sognare il mare indica il grembo materno nel suo lato più profondo e selvaggio, il luogo calmo e protetto nella quale si sosta prima di venire drammaticamente alla luce e di toccare la terra.

Sia per i sognatori sia per le sognatrici, un mare chiaro e calmo assicura ottime notizie all’interno della sfera lavorativa e professionale. Se risulta mosso, è molto probabile che si dovrà affrontare una crisi finanziaria con conseguente rovina, tuttavia sarà un momento di crisi che verrà superato e che porterà ottimi guadagni. Un mare piatto non è di buon auspicio, ci saranno ritardi nelle transazioni commerciali ed è probabile che ci sarà un lutto in famiglia. Ci saranno molti dolori se si vede un mare molto agitato e burrascoso.

Per chi ha appena intrapreso una relazione sentimentale, il vedere la riva del mare indica dispiaceri dolorosi ma la salute sarà ottima se si sogna di cadervi. Se il sognatore si vede camminare sulla superficie del mare non è il Messia ma, semplicemente, l’inconscio sta suggerendo che non è il momento di apportare cambiamenti durante la vita quotidiana. Infine, se ci si vede nell’atto di tuffarsi in acque marine per poi svegliarsi prima ancora di riemergere in superficie, vuol dire che il soggetto supererà le difficoltà presenti.

Il numero che corrisponde al mare è l’1. Un mare burrascoso (58) calmo (78) grosso (11) inquinato (17) limpido (12) mosso (53) pulito (78) spumeggiante (77) torbido (37) con gente (30) con navi (2) e di sangue (32). Per chi è convinto di essere stato trasportato oniricamente in un tipo di mare bene preciso, i numeri cambiano. Il mar Adriatico (69) Baltico (4) Caspio (38) Giallo (44) Ionio (42) Mediterraneo (49) Morto (43) Nero (54) e Rosso (32).



Leggi anche