Sognare Acqua


Sognare AcquaCome è già stato accennato per quanto riguarda sognare un fiume, uno degli elementi più importanti e ricorrenti nel mondo onirico è quello dell’acqua. Per la molteplicità delle sue valenze simboliche, sognare l’acqua equivale a soffermarsi sul senso della vita in tutta la sua purezza e non a caso essa equivale alla gestazione e al rito religioso cristiano di cui beneficiano gli infanti, il battesimo, sacramento il cui compito è quello di purificare l’anima da tutti i suoi peccati originari. L’acqua è anticamente visto come un ponte, un collegamento tra il visibile e l’invisibile, la vita e la morte rappresentata con tutti i suoi cicli e le sue fasi. Non potendo essere afferrata, l’acqua è anche la rappresentazione simbolica della conoscenza, dell’irrazionale, dell’inconscio, del senso della vita, della purificazione e del nutrimento. L’acqua può creare ma può anche distruggere, per questo è importante fare bene attenzione a come questo elemento si manifesta nel mondo onirico del dormiente.

Se si sogna l’acqua fresca si prevede una pronta guarigione dopo uno stato di malessere ma se appare in ebollizione allora rappresenta l’irascibilità al quale l’individuo si lascia sopraffare o l’arrivo di una malattia. Se invece risulta tiepida dei malesseri fisici o interiori ci saranno ma saranno momentanei. Sognare dell’acqua torbida e stagnante non è di buon auspicio, ci sono dei problemi molto gravi da risolvere ma la loro risoluzione è impedita dall’indecisione o da un qualche timore non ancora identificato. Se scorre come quella di un fiume il soggetto gode di ottima salute e tutti le difficoltà verranno brillantemente superate. L’acqua salata equivale alle lacrime ma se ci si vede nell’atto di bere dell’acqua minerale è meglio fare attenzione alle proprie risorse finanziarie.


Guardare questo elemento è rassicurante, una situazione potenzialmente pericolosa è stata evitata per un soffio. Se si rovescia o si beve acqua fredda ci saranno incomprensioni e discussioni da affrontare e se si ha la sensazione di affondare in un bacino d’acqua significa che la persona dovrà eseguire delle azioni imposte da una qualche autorità. Vedere acqua riaffiorare dai pavimenti di casa prevede preoccupazioni e grattacapi, se ci si ustiona con dell’acqua bollente il danno verrà riportato anche nel mondo reale come saranno reali anche le perdite economiche profetizzate dall’acqua che cola attraverso dei fori nel recipiente con la quale la si trasporta. In quest’ultimo caso poi le perdite saranno molto probabilmente dovute a degli inganni o dei furti perpetrati all’interno delle mura domestiche.

Camminare sopra l’acqua, tuffarcisi o vederla sgorgare limpida da un ruscello o da una cascata promette fortuna, ottima salute e felicità. Al contrario se appare torbida e se si cammina sopra l’acqua di un torrente vuol dire che il soggetto avrà a che fare con parecchie avversità prima di godere degli onori e della prosperità promesse dalla visione onirica di un fiume le cui acque scorrono placide. La vecchiaia sarà serena se si vede l’acqua del bagno ma si potrebbe soffrire di malinconia se la si vede fuoriuscire da luoghi strani. In questo secondo caso, non va raccolta perché la prolungherebbe il sentimento che annuncia. Infine, galleggiare sull’acqua o andare alla deriva prevede dolori e insoddisfazioni.

Tanti, tantissimi numeri per l’acqua (37). Acqua abbondante (13) amara (81) benedetta (29) da bere (66) bollente (37) calda (30) chiara (1) corrente (45) dolce (15) ferma (54) fredda (70) fresca (22) inquinata (90) limpida (43) minerale (40) piovana (39) pulita (63) salata (32) sorgiva (40) sporca (38) stagnante (90) tiepida (15) torbida (62) verde (50) versata (16) putrida (72) sulfurea (45) con insetto (42) con insetti (32) con pesci (10). Acqua e aceto (26) acqua e birra (77) acqua e caffè (68 o 6) acqua e limone (48).