Significato del numero 27 – Il vaso da notte


Significato del numero 27Il pitale o vaso da notte è identificato dalla Smorfia Napoletana come orinale e si colloca al numero 27 della tabella. Un tempo non vi erano i comodi bagni in casa, il vaso da notte lo si teneva in camera da letto e lì venivano raccolti i bisogni corporali. Per quanto possa sembrare disgustoso, sognare il pitale non ha necessariamente un risvolto negativo. Anzi, ad esempio sognare le feci è considerato di buon auspicio e nello specifico pronostica ottimi guadagni e successo negli affari.


Sognare di urinare nel vaso da notte, invece, può voler dire che il sognatore senta il bisogno di liberarsi di un qualcosa che lo tormenta, l’inconscio gli sta suggerendo di fare un po’ di sana autocritica. Se invece la minzione avviene al di fuori del contenitore apposito (nel letto, su se stessi o su altre parti della stanza o del luogo onirico in cui ci si trova) è probabile che ci siano dei problemi relazionali. Oltre al vaso da notte, ci sono altre immagini oniriche che vengono identificate con il numero 27:

abate, adattare-arsi, autobus, berretto, carne, certificato, comunicazione, convoglio, cuffia, cuscino, davanzale, declamare, duello, lavandaia, lingua, mostra, nota, offendere, panorama, pestare, placca, poeta, polvere, puntellare, reggimento, ridicola-o, salsiccia, scaglie, scolatoio, sedere, sfinito-i, suppellettili, torpedone, torrone, tram, trinciare