Cartomanzia: Tecnica delle due carte


cartomanzia tecnica due carteOccorre tenere sempre in considerazione che trattare dei Tarocchi non deve essere sempre vissuto come qualcosa di complesso, di difficile o di molto complicato, ma semplicemente deve essere vissuto sempre con uno spirito adatto alla nostra posizione di consultanti. Stiamo in effetti chiedendo ai Tarocchi di darci delle risposte a delle domande che abbiamo in mente e quindi a volte le risposte arrivano anche da metodi o tecniche divinatorie molto semplici.

Questo è il caso ad esempio della tecnica che viene chiamata “delle due carte“, una tecnica in cui, come dice il nome stesso si prendono in considerazione solamente due carte. Per permettere di compiere questa tecnica bisogna prendere il mazzo delle carte, mescolarle come in ogni tecnica che si va a compiere e poi rompere in due metà il mazzo. A questo punto poniamo i due mazzi uno a destra e l’altro a sinistra, queste due metà andranno a indicarci la prima la risposta alla domanda che abbiamo posto, mentre l’altra le cause di questa risposta.


Spiegato il metodo di questa tecnica possiamo andare avanti in maniera graduale e senza fretta con lo scoprimento delle varie carte, ogni volta avendo cura di porre delle domande diverse, a ogni domanda infatti la carta di destra indicherà la chiara risposta, mentre la carta di sinistra ci indicherà le cause che provengono da questa risposta data dalla prima carta. Quindi è una specie di tecnica divinatoria basata sul famoso rapporto “causa – effetto”, infatti la carta di destra ci indicherà quanto avverrà o quanto è accaduto, mentre la carta di sinistra quali sono i motivi per i quali ci si è trovati o ci si ritroverà in questa situazione. Considerazione molto importante per quanto riguarda questa tecnica è il fatto che possiamo farci coinvolgere anche da quanto è raffigurato sulle carte, in quanto possono anche suggerirci determinati aspetti, senza per questo rivelarceli a parole.



Leggi anche