Sognare il diavolo: ecco cosa significa


tarocchi diavoloPer le sue implicazioni religiose, politeiste o monoteiste che siano, la visione del diavolo condensa e racchiude in sé le paure più recondite dell’animo umano e vederlo in sogno lascia sempre e comunque sensazioni terribili per il sognatore. Se si sogna un diavolo mentre cerca di raggirare il dormiente con parole melliflue e accattivanti, è possibile che l’inconscio del soggetto stia dubitando della fedeltà della propria consorte o della fidanzata reali.

Se si sente inseguito o perseguitato dal demone, vuol dire che nella vita quotidiana ha parecchie preoccupazioni causate da falsi amici e pesanti grattacapi in ambito legale e giudiziario. Se si riceve una carezza o se lo si segue, morte e follia. Tali significati vengono ribaditi e porteranno particolari forti tormenti e profonda inquietudine se il demone onirico è munito, come nelle rappresentazioni cristiane, di corna e forcone.


Curiosamente, se invece si sogna di intrattenersi in piacevole conversazione con un essere demoniaco o se ci si lascia possedere da esso, equivale, rispettivamente, a ricchezze materiali e promette una vita coniugale felice. Ci saranno molte difficoltà potenzialmente pericolose se si sogna di combatterlo ma, se lo si sconfigge, si avrà gloria e onore. Sentirsi indiavolato promette un’esistenza lunga e felice e se ci sono molti demoni muniti di frusta promette amore nei soggetti giovani ma non è di buon auspicio per una persona malata.

Il numero del diavolo equivale al 77 mentre se durante la visione onirica si ha a che fare con più diavoli riuniti, al 60. Un diavolo arrabbiato (81) dipinto (56) enorme (70) incatenato (2) infuocato (29) nero (11) rosso (53) tentatore (3) vinto (75) all’inferno o che mangia (8) che afferra (36) che corre (74) che grida (75) che parla (80) che ride (35) che si trasforma (79) che spaventa (82). Un diavolo sotto forma di angelo (90) di donna (60) di frate (63) di mostro (78) di quadrupede (7) di uomo (48) di volatile (4) o provvisto di tridente (77). La diavolessa ha il 4 e il diavoletto l’82.

Sognare il diavoloLa figura del diavolo è sempre stata dipinta come una figura negativa da evitare e sconfiggere con tutte le proprie forze, soprattutto in una realtà cattolica come la nostra. Pertanto sognare il diavolo non è di buon auspicio. Esso rappresenta tutto ciò che di negativo c’è in noi o intorno a noi. Sono i nostri pensieri cattivi, i nostri impulsi negativi, quelli che spesso nascondiamo persino a noi stessi e alla nostra coscienza per paura di non sapere come affrontarli ed esserne poi travolti.

Ma sognare il diavolo può anche risuonare come un avvertimento: vuol dire che vicino a noi aleggia una personalità cattiva con finalità negative e che quindi potrebbe farci del male, sia fisico che morale. Il numero per il gioco del lotto associato alla figura del diavolo è il numero 90.

In ogni caso è sempre necessario eseguire le dovute considerazioni circa gli elementi e i particolari caratterizzanti il nostro sogno, dal momento che al variare di ogni minima coordinata tenderà a variare anche il numero per il lotto associato all’oggetto da noi sognato. Pertanto avremo il numero 8 se sogniamo di incontrare il diavolo all’inferno, il 71 se esso assume sembianze animalesche, l’8 se ci viene incontro, il 74 se corre, il 75 se grida, il 35 se ride, l’80 se parla, l’8 se sbuffa fuoco, l’82 se ci spaventa, il 90 se sprofonda, il 4 se vola, il 42 se invece si tratta semplicemente di un diavoletto, il 56 se sogniamo un diavolo dipinto, il 60 se ha il volto di una donna, il 2 se è legato con delle catene, il 29 se è avvolto dalle fiamme, il 77 se è invitante, il 54 se al contrario è minaccioso, il 7 se è quadrupede, l’83 se è in compagnia di un serpente, il 47 se sogniamo di scacciarlo e il numero 81 se è rabbioso.