Sognare la testa, significato e interpretazione


Sognare la testa

Sognare la testa è semplicemente un sognare il cervello, a volte, mentre altre volte rappresenta la nostra capacità di mettere ordine nella nostra testa. Il sogno a volte vuole farci intuire che stiamo mettendo in disordine quel poco di ordine che aveva nella nostra testa, circa le cose quotidiane della nostra vita. Facciamo fatica a tenere in ordine tutto quello che avevamo messo in ordine precedentemente, ad esempio il lavoro, lo studio, oppure anche la nostra relazione sentimentale.

Sognare la testa potrebbe anche indicarci che siamo in contrasto con i nostri stessi desideri e quindi quello che facciamo va contro la logica di quello che veramente vogliamo, siamo in contrasto con quello che facciamo nella nostra vita, vogliamo altro e il sogno ce lo indica facendoci vedere la nostra testa oppure la testa degli altri.


Sognare la testa, cosa significa?

La testa è la sede anche dei nostri desideri, della nostra voglia di cambiare, di fare qualcosa di ingegnoso, di innovativo, che ci renda allegri e sprizzanti, ma nella condizione attuale questo non c’è e quindi il subconscio ci mette in guardia e ci dice che dobbiamo riprendere in mano la nostra vita e fare ciò che davvero desideriamo senza ostacoli di sorta o anche di ipocrisia.

Sognare la testa significa anche placare i nostri sentimenti irragionevoli o violenti e cattivi, la testa rappresenta la coscienza, la volontà, l’intelligenza. Rischiamo di far del male a qualcuno e perdere così la testa. Sognare di essere senza testa vuol dire che ci si sente assenti dalla vita, privati di ogni poter analitico e decisionale. Sognare di avere la testa di un animale significa attribuirsi le proprietà dell’animale stesso. Spesso si ha l’orripilante visione della testa tagliata: nulla di grave, vuol dire che si vorrebbe cambiar testa o farla cambiare agli altri.