Sognare del sangue


sognare sangueCome per la saliva, anche gli altri umori, come il sangue nei sogni indicano delle valenze negative o positive a seconda del sogno che facciamo. Chiaramente sognare del sangue non è mai troppo felice, non può certo portare una valenza positiva, sia che il sangue sia il nostro, sia che sia quello di una persona che conosciamo, sia che sia di una persona che non conosciamo affatto.

Il sangue nei sogni è sempre, o quasi sempre, legato a delle situazioni pericolose, come incidenti, risse, coinvolgimenti di agguati etc… Il sangue che vediamo scorrere corrisponde molto spesso a un nostro istinto violento che dovrebbe scaturire anche nella realtà, ma siccome questo istinto viene trattenuto, il nostro inconscio deve lasciarlo correre libero durante i sogni. E allora ci ritroviamo quasi sempre a fare del male a qualcuno, a prenderlo a botte, a farlo sanguinare e questo sangue che scorre è il simbolo della violenza repressa, c’è la necessità di far uscire questa rabbia e sfogarla, reprimendola ovviamente ci porta a questi sogni davvero violenti e che al risveglio ci lasciano con la mente piuttosto confusa.


Ci sono diverse situazioni in cui viene figurato il sangue nei sogni, ci potrebbe essere del sangue che sgorga da una ferita, da un taglio, questo potrebbe indicare che qualcuno che conosciamo nella realtà e che spesso appare anche nel sogno ci ha fatto del male. Mentre se il sangue esce dalla nostra bocca, ovvero sputiamo sangue, questo potrebbe indicare che stiamo spendendo delle energie in maniera esagerata e dobbiamo metterci in condizione di non usarle troppo spesso e in modo errato. Allo stesso modo il sangue che fuoriesce da una parte del nostro corpo, ad esempio dai denti o dalle gengive indica che stiamo perdendo energia, che siamo stanchi che dobbiamo riposarci e riprendere le energie perse.



Leggi anche