Sognare l’ascensore


sognare l'ascensoreSognare un ascensore non è certamente segno di buon auspicio. L’ascensore, infatti, è quasi sempre usato come simbolo di incertezza, di instabilità fisica e mentale, di grandi sbalzi d’umore, di alti e bassi che sono soliti caratterizzare le nostre esistenze, considerato il suo movimento lineare dal basso verso l’alto e viceversa. Pertanto sognare l’ascensore indica la nostra incertezza e di conseguenza la nostra incapacità di prendere una decisione importante che potrebbe trasformare in un certo qual modo la nostra vita. La paura di sbagliare è troppo grande e quasi ci paralizza: non siamo più certi di nulla e di nessuno, e ci manca il coraggio di osare, di provare, e di sperimentare cose nuove. A bloccarci è la poca sicurezza che abbiamo in noi stessi e nelle nostre doti, o semplicemente l’obiettivo da raggiungere non è in grado di infondere in noi energie positive che ci spronino a muoverci. L’ascensore può anche simboleggiare il timore intimo e personale di non ottenere una promozione o un avanzamento di carriera. Il numero per il lotto associato all’immagine dell’ascensore è il numero 76.


In ogni caso è necessario eseguire sempre le dovute considerazioni circa gli elementi e i soggetti caratterizzanti il nostro sogno, oltre le possibili situazioni che potrebbero venirsi a creare attorno all’oggetto da noi sognato, dal momento che al variare di ogni minima coordinata tenderà a variare anche il numero per il lotto associato al sogno stesso. Di conseguenza avremo il numero 89 se sogniamo un ascensore che precipita, il 63 se si tratta di un ascensore pubblico, il 32 se invece è privato, il 62 se l’ascensore in questione sale, il 75 se scende, il 39 se è guasto, l’1 se giunge ad un piano sbagliato, il 10 se sogniamo di trovarci al suo interno, e il 23 se ci sentiamo in pericolo durante il breve tragitto.



Leggi anche