Sognare un mulo


mulo_feliceIl mulo è un incrocio tra asino ed una cavalla ed è un animale sterile, che non può riprodursi in natura. Le sue caratteristiche principali sono costituzione molto robusta,  la resistenza alle malattie, l’adattabilità ad ambienti sfavorevoli e la sobrietà. Per molti popoli del mondo è stato, ed in certi casi lo è ancora, l’unico mezzo di trasporto di persone e cose. Presente in molte fiabe, racconti e culture, il mulo è stato sempre tacciato di testardaggine ed ostinazione prima che la scienza scoprisse che invece è più intelligente del nobile cavallo. Tutte queste caratteristiche possono essere paragonate a lati del carattere del sognatore, tenendo presente che una buona dose di ostinazione, forza di carattere e convinzione sono assolutamente necessarie nella vita. Quindi ben venga anche un po’ di salutare testardaggine. Il mulo in sogno rappresenta anche la presenza nella nostra vita di persone gentili e buone che potranno consigliarci ed aiutarci in caso di bisogno.


Vediamo alcuni esempi onirici ed i loro significati specifici:

  • Sognare un mulo: ampliamento degli affari e dei guadagni, ma solo se agirete con prudenza e accortezza;
  • Sognare di cavalcare un mulo: farete qualche spesa eccessiva, ma probabilmente necessaria per affrontare una nuova avventura lavorativa;
  • Sognare un mulo con la soma carica: vi verranno proposti nuovi progetti in campo lavorativo. Non scartateli a priori, considerateli con accortezza;
  • Sognare un mulo che pascola: qualche sorpresa in amore… con la speranza che siano buone nuove;
  • Sognare un mulo che tira calci: qualche problema in famiglia, screzi di poco conto;
  • Sognare di sellare un mulo: siete in attesa che qualcosa accada ma se non prendete voi l’iniziativa rimarrete fermi ad aspettare senza risultato;
  • Sognare un mulo che raglia: avete mille progetti in mente che riguardano il vostro futuro. Iniziate a realizzarne qualcuno poichè il momento è propizio.

Numeri fortunati: mulo 77 – con soma 79 – che pascola 28 – che tira calci 56.



Leggi anche