Sognare la biancheria intima


Sognare la biancheria intimaAmbigua è l’immagine della biancheria intima quando diviene oggetto principale di uno dei nostri sogni. La biancheria intima, infatti, se sognata, può avere diversi significati, che variano al variare dei particolari del sogno stesso. Se sogniamo della biancheria appena lavata, profumata e perfettamente piegata e riposta all’interno di un cassetto, essa simboleggerà il nostro candore interiore o la tranquillità e serenità che sembrano essere nostre alleate in questi ultimi tempi. Se invece sogniamo della biancheria sporca e soprattutto buttata alla rinfusa dentro l’armadio, essa indicherà un disagio dell’animo. Vuol dire che stiamo attraversando una fase particolare della nostra esistenza, in cui ci sentiamo incompresi, trascurati o addirittura minacciati dalla presenza di qualcuno, che indossando la veste dell’amico, in realtà brama alle nostre spalle. Infine, la biancheria intima, quando associata all’usanza del corredo nuziale, indica il benessere psicofisico della persona che l’ha sognata.


Il numero per il lotto associato all’immagine della biancheria è il numero 55. In ogni caso è necessario eseguire sempre le dovute considerazioni circa gli elementi e i soggetti caratterizzanti il nostro sogno, oltre le probabili situazioni che potrebbero venirsi a creare attorno all’oggetto da noi sognato, dal momento che al variare di ogni minima coordinata tenderà a variare anche il numero per il lotto legato al sogno stesso. Di conseguenza avremo il numero 32 se la biancheria intima è al sole, l’11 se è bucata, il 22 se è da donna, il 19 se è da letto, il 29 se è da bagno, il 32 se sogniamo di lavarla, il 71 se è nuova, l’89 se è ordinata, il 62 se è profumata, il 77 se è pulita, il 51 se è ricamata, l’81 se è sporca, il 21 se è stirata, il 36 se è vecchia e il numero 89 se è stesa sul balcone.



Leggi anche