Sognare un’abbazia


Sognare un'abbaziaSe vi capita di sognare un’abbazia vuol dire che un gran cambiamento è in atto dentro di voi. Sognare un’abbazia è indice infatti del desiderio di riscoprire alcuni valori, quelli più profondi, più veri, in poche parole quelli che rappresentano la vera essenza della vita. Una riscoperta di valori che ovviamente tende a rivoluzionare l’intera esistenza e l’individuo nel suo essere: chi vuole seguire e vivere in virtù di questi valori in realtà sente l’esigenza di una pausa al fine di riflettere sull’andamento della propria vita. L’abbazia è quindi simbolo di riflessione, di purificazione, una sorta di tappa spirituale a cui l’individuo si sottopone e a cui non può sottrarsi. Pertanto colui che sogna un’ abbazia certamente si trova a vivere un momento particolare della sua esistenza, sia esso felice o meno.


Ecco quindi presentarsi la necessità di puntare un attimo i piedi per terra per comprendere bene quale direzione seguire e perché. Il numero per il lotto associato all’immagine dell’abbazia è il 58, tuttavia esso tende a variare al variare degli elementi che la costituiscono o degli stili architettonici con cui sono realizzate. Di conseguenza 58 sarà il numero associato all’immagine dell’abbazia moderna, mentre 47 è quello associato all’abbazia antica. Se poi l’abbazia da noi sognata si trova sul territorio italiano allora il nostro numero sarà il 55, 66 in tutti gli altri casi. Sognare di visitare l’abbazia al suo interno riconduce invece al numero 63, esserne il superiore al numero 4 e rimanere intrappolati tra le sue quattro mura al numero 3. Se l’abbazia è poi piena di frati il numero sarà il 65. L’abbazia intesa come sede di una festa riporta al numero 3, con l’aggiunta degli addobbi al numero 7.