Sognare l’ovest


ovestL’ovest, o il west per dirla in inglese, rappresenta un ideale, collegata soprattutto alla tradizione americana, alla terra di frontiera, dove tutto era da scoprire, da costruire, dove  ognuno poteva trovare una seconda opportunità per costruirsi un futuro o rifarsi una vita. L’ovest rappresenta anche la conquista frutto della propria volontà, della propria forza, ottenuto con grande fatica e sudore. Per questi motivi l’ovest identifica l’avventura, la scoperta, un luogo ideale pur se sconosciuto e pericoloso. Chi fa questo sogno probabilmente desidera cambiamenti, novità, avventure e una nuova vita. Questo sogno è foriero di interessanti opportunità e possibilità, di realizzazione dei desideri e delle speranze. E’ simbolo di crescita spirituale ed intellettuale ma anche di fine di una relazione o di un lavoro. Secondo la tradizione di alcuni popoli l’Ovest è il simbolo della terra, della crescita. E’ associato all’autunno ed all’età adulta, alla consapevolezza.  Chi sogna qualcosa che si può collegare all’ovest è in momento della vita in cui sta cambiando, crescendo e maturando, un momento di passaggio all’età adulta in cui saprà accettare responsabilità e incombenze senza impaurirsi nè scoraggiarsi di fronte alle relative difficoltà. 


Vediamo come si possono interpretare  i sogni che hanno qualche legame con l’ovest:

  • Sognare l’ovest: se avete sofferto di qualche malessere siete in via di guarigione, la salute è in netto miglioramento generale;
  • Sognare di partire per l’ovest: momento di gioia ed allegria da convidere con amici e famigliari;
  • Sognare di tornare dall’ovest: riuscirete a trovare ottime soluzioni ai problemi che vi affliggono;
  • Sognare il vecchio west: prendetevi un po’ di riposo, un po’ di calma potrà che portarvi giovamento;
  • Sognare le terre di frontiera: siete in grado di adattarvi alle circostanze che al momento dovete vivere.

Numeri fortunati: frontiera 72 – west 33 – tornare da 49 – partire per 71 – ovest 11.