Sognare il mezzogiorno o la mezzanotte


 

mezzanotteMezzogiorno e Mezzanotte sono entrambi indicati sull’orologio con il numero 12. Mezzogiorno è l’ora in cui il sole raggiunge la massima altezza sull’orizzonte. E’ il momento in cui si pranza, si stacca dal lavoro per poi riprenderlo. E’ appunto la metà del giorno temporale ma simboleggia anche la metà del nostro cammino terreno, il momento in cui si devono concretizzare i progetti, realizzare le aspirazioni, utilizzare bene le nostre risorse ed energie per prepararci al futuro. Il suo contrario, è la mezzanotte che è invece il momento in cui la notte è più profonda, quel momento che intercorre tra un giorno e quello successivo. La mezzanotte simboleggia appunto la fine di un momento, di una situazione, di un rapporto, ma con la previsione di un nuovo inizio. Seppur con il classico timore legato a tutto ciò che finisce, guardiamo al futuro, al nuovo che ci viene incontro, con la speranza che sia anche migliore di ciò che ci lasciamo alle spalle. La mezzanotte è un momento molto usato nelle fiabe, nelle leggende e nei racconti in genere: Cenerentola doveva tornare a casa a mezzanotte, le streghe escono dalle loro “tane” a mezzanotte, idem per fantasmi e similari. Insomma è considerata la vera ora delle tenebre! Ma esiste anche il sole a mezzanotte, visibile nei paesi del nord Europa nel periodo estivo per esempio, dove le tenebre sono sconfitte dalla perenne presenza della luce poichè il sole non scende mai sotto l’orizzonte.


Ma vediamo che significato onirico possono avere questi due momenti cruciali della giornata:

  • Sognare di rendersi conto che è mezzogiorno: attenzione alla linea ed alla salute, troppi bagordi possono seriamente danneggiarvi;
  • Sognare di rendersi conto che è mezzanotte: ostacoli sul vostro cammino e necessità di fermarsi per recuperare energie e motivazioni.

Numeri fortunati: mezzogiorno 79 – mezzanotte 6.