Sognare un magistrato


magistradoIl magistrato è in sintesi un giudice che stabile la colpevolezza o meno di un imputato. E’ sempre associato a crimini, colpe, condanne ma anche giustizia e ragionevolezza. Chi fa questo sogno teme di essere accusato di una qualche colpa, qualcosa che ha commesso o che teme che gli altri possano pensare che abbia fatto. Il magistrato è come la voce della coscienza che giudica, come un padre che sgrida per qualche cosa di sbagliato che abbiamo fatto. In linea di massima chi fa questo sogno non ha la coscienza pulita: ha sicuramente combinato qualche guaio, piccolo o grande che sia, che gli pesa sul cuore e che si ripresenta in sogno sotto forma di una persona giudicante.  Può essere anche che siamo in un momento cruciale della nostra vita in cui dobbiamo prendere delle decisioni importanti, fare delle scelte e quindi il sogno assume il simbolo di un perentorio invito a non tergiversare oltre. Questo sogno suggerisce anche di cambiare atteggiamento e modo di porci nei confronti degli altri.


Vediamo quindi come si presenta il magistrato in sogno:

  • Sognare di essere in aula con il magistrato che deve giudicare: la coscienza non è a posto, avete esagerato con la spregiudicatezza ed avete perseguito i vostri obiettivi senza curarvi di far danno ad altri;
  • Sognare un magistrato severo: riceverete piacevoli inviti ;
  • Sognare di essere il magistrato: siete annoiati, cercate nuovi stimoli per ravvivare il vostro rapporto sia esso di lavoro o amoroso;
  • Sognare di essere chiamati a deporre di fronte al magistrato: qualcuno sta facendo discorsi cattivi su di voi, screditandovi;
  • Sognare che il magistrato pronunci il suo giudizio: momento difficile con la persona amata a causa di alcuni malintesi;
  • Sognare di difendersi di fronte al magistrato: avrete un futuro di brillante successo tra gli amici e i colleghi.

Numeri fortunati: esserlo 72 – in tribunale 14 – severo 67 – deporre 31.