Sognare di gridare


sognare-gridare-significatoTante volte, lo stress della vita quotidiana e le mille incombenze da compiere per il proprio benessere e quello altrui portano l’intenso e controllato desiderio di gridare per buttar fuori tutto quello che ci logora dentro. Si tratta di un’azione difficile da figurare, anche in ambito onirico. Tuttavia, sognare di gridare ha due significati principali o è un modo per esprimere una gioia incontenibile e l’entusiasmo per un nuovo progetto (e in questo caso più che di gridare si intende un’altra azione similare ovvero esultare) oppure vuole appunto scaricare la tensione nervosa accumulata durante la vita quotidiana.


Per quanto riguarda la corretta interpretazione del sogno in cui il dormiente si vede urlare è bene ricordarsi che il significato viene ribaltato. Quindi, se si grida perché si prova uno stato di ottimistica euforia l’auspicio non è buono, è probabile che si sta per vivere un evento avverso e sfortunato ma se il grido è causato da una situazione di pericolo, l’auspicio cambia. Per il dormiente infatti il grido angosciato ha una valenza profetica e segnala che l’esistenza del soggetto sarà particolarmente lunga ma può anche essere un consiglio dell’inconscio a prepararsi per la dipartita di una persona cara.

Il numero principale dell’atto di gridare è il 35 mentre, in base agli stati emotivi provati, quando si grida per chiedere aiuto si ha il 68, per richiamare l’attenzione degli studenti il 33 o per rimproverare i figli il 55, per mettere in fuga dei ladri il 49, per reazione riflessa al dolore il 71 per la paura il 90 e per lo spavento il 76.

Anche al grido che ha invece il 19 corrisponde una precisa numerologia. Sia che si gridi per paura sia che il grido suoni acuto, si ha il 90 ma se si tratta di un grido disperato si ha il 36. Un grido di donna ha il 47 mentre per quello di uomo si ha il 18.



Leggi anche