Chiromanzia, la lettura della mano


lettura della manoLa chiromanzia è il termine specifico con la quale si identifica la lettura della mano gratis. Attraverso quest’arte il chiromante è in grado di definire la personalità, leggere il passato, conoscere il presente e prevedere il futuro del consultante. Tale pratica risale all’astrologia indiana e attraverso la Cina, il Tibet e la Persia si è diffusa anche in Grecia e quindi in occidente. Fondamentalmente per la lettura della mano, nel palmo di ogni persona, sono visibili tre linee principali.

La linea del cuore che, attraversando la parte superiore del palmo, va dall’indice al mignolo o viceversa. Se inizia o termina sotto l’indice la persona sarà molto fortunata in amore, se invece parte o finisce all’altezza del medio indica egoismo e se inizia dal centro vuol dire che si ha a che fare con una persona che si innamora molto facilmente. Al contrario, se la linea è dritta e corta, il soggetto non è per niente attratto dal romanticismo. In generale, se lungo la linea del cuore si vedono dei cerchietti, il consultante tende a deprimersi e a cadere spesso in stati di malinconia e se è spezzata ha vissuto o vivrà un vero e proprio trauma emotivo.

La linea della testa che taglia a metà il palmo della mano, appena sotto l’indice e alla quale si ascrivono tutte le capacità intellettive. Una linea corta parla di una persona che più fisica che mentale, se fa una curva tendente verso il basso indica creatività e se è separata dalla linea della vita si tratta di una persona che vivrà molte avventure.

La linea della vita che, partendo più o meno in concomitanza con l’inizio della linea della testa, segue il pollice per continuare lungo il polso. Oltre a rappresentare lo stato di salute del soggetto, indica anche la durata della sua esistenza. Se questa linea corre molto vicino al pollice si ha a che fare con una persona che si stanca molto facilmente, una linea molto curva rappresenta un soggetto molto energetico mentre se la linea della vita appare lunga e profonda non solo avrà un’esistenza serena ma anche molto intensa.


Alle tre linee principali se ne aggiunge un’altra, detta linea simiana. In questo caso vuol dire che la linea del cuore e quella della testa coincidono ed è un segno molto positivo. La persona che lo possiede ha grandi capacità di concentrazione e di immaginazione. A volte anche con doti divinatorie.

Per leggere la mano si deve distinguere tra uomo e donna. Solitamente, nel palmo della mano destra dell’uomo si trovano tutte le esperienze fatte fino a quel momento mentre quella sinistra narra delle sue origini. Nella donna, invece, la situazione si inverte. È importante capire quale delle due mani sia dominante nel soggetto, maschio o femmina che sia. Se si ha a che fare con un mancino è molto probabile che la mano dominante sia la sinistra.
La mano dominante informa sul passato e sul presente, una volta decifrata si può passare alla mano non dominante per prevedere il futuro della persona in esame.

Nella mano non dominante dovremmo trovare la linea del destino che, iniziando dalla base del palmo, taglia trasversalmente le linee principali (cuore, testa e vita). Se tale linea è profonda e ben visibile si ha a che fare con una persona in balia dei capricci del destino, se ci sono interruzioni o cambi di direzione vuol dire che degli avvenimenti esterni modificheranno improvvisamente il corso degli eventi. Se parte in prossimità della linea della vita, si ha a che fare con un soggetto che in grado di farsi da solo. Se l’incontro con la linea della vita avviene verso il centro indica futuri compromessi con altri. Infine, se la linea del destino si incrocia con la linea della vita avrà l’aiuto e il sostegno delle persone care.

Scopri il tuo futuro, scarica gratis l’app per leggere la mano