Sognare il fegato


Sognare il fegatoImportante ghiandola del corpo umano nel regolare i processi collegati al metabolismo umano e animale, il fegato veniva utilizzato nelle pratiche divinatorie degli Etruschi. Questi ultimi lo sezionavano con precisione e lo studiavano attentamente per prevedere il futuro. In Cina ma anche in Occidente, il fegato è l’organo a cui viene associato all’ira, all’invidia e al coraggio. Sognare il fegato, secondo le popolazioni dell’Estremo Oriente, è di buon auspicio. Tuttavia, in Occidente è l’esatto contrario. Vedere questa parte del corpo umano e animale indica che probabilmente perderemo un’eredità e quindi una fonte di ricchezza. Se poi il sognatore che ha tale visione è malato, l’auspicio è cattivo, cattivissimo.


Non ci saranno prospettive di guarigione. Esistono diverse ricette a base di fegato che, secondo le buone forchette, sono considerate una vera e propria prelibatezza ma il gustarselo nel sogno fa presagire sofferenza e un mutamento del solito e rassicurante tran tran domestico, se poi ci si dedica a cucinarlo avvisa che il dormiente si troverà ad affrontare una situazione pericolosa. In questo elenco di cattive notizie però ce ne sono di buone. Vedere il fegato di qualcuno che viene percepito dal soggetto ostile e nemico, vuol dire che avrà la meglio su di esso e che si arricchirà a sue spese. Se appartiene a un animale provvisto di corna come il cervo, il toro o la renna, il fegato promette al dormiente, specie se disoccupato, un prossimo impiego sufficiente a vivere la sua vita con dignità. Il numero del fegato è il 33. Se il fegato non è sano il 17, se è fritto 21, umano 88, di agnello 60, di cappone 18, di castrato o di pollo 56, di maiale 12, di manzo 11, di pesce 12, di tacchino 48, di vitello 80. Cucinato con cipolle 6 e fatto in umido 28.



Leggi anche