Sognare il faro


Sognare il faroStruttura architettonica antica il cui nome deriva dall’isola di Pharos in Alessandria d’Egitto, il faro è una torre il cui compito era quello di illuminare i naviganti quando, al calare della notte, dovevano attraccare sulla terraferma. Prima con l’uso del fuoco poi con le lampade in seguito all’avvento dell’elettricità, il faro ha sempre dimostrato di essere un saldo punto di riferimento per l’immaginario collettivo.  È la rappresentazione simbolica della luce, del sole e sì, anche dell’organo genitale maschile. In tempi moderni il suo utilizzo è caduto in disuso, sostituito dalle più moderne tecnologie digitali. Il suo significato, inoltre, si può associare anche ai fari della macchina, mezzo di trasporto moderno e allegoria della vita quotidiana dei giorni nostri. Nel complesso l’auto rappresenta come siamo o come vorremmo essere nel mondo esterno.


Ma non è dell’automobile che si sta parlando. Sognare un faro equivale a inserire un elemento guida nei meandri della nostra coscienza. Il suo fascio di luce consiglia il sognatore a non fidarsi di sedicenti amici e, allo stesso tempo, possiede una nota rassicurante. I progetti del dormiente verranno presto realizzati. Se nell’immagine onirica del faro o anche dei fari dell’auto, vuol dire che pur annunciando comunque la concretizzazione di sé stessi o dei propri obiettivi, si vivrà questa presa di coscienza in completa solitudine. Dato che al faro vengono associati anche i fari dell’automobile, è consigliabile approfondire anche questo aspetto. Intanto e come sempre, vi lasciamo i numeri di riferimento. La cifra corrispondente del faro in quanto struttura architettonica è il 74, se invece corrisponde a quelli dei nostri moderni mezzi di trasporto, al 7. Se volete tentare la fortuna, orientatevi con essi. Il 7 poi, ha delle implicazioni molto affascinanti e se vi va di approfondire anche questo argomento leggetevi il suo significato esoterico, confermerà anche il tipo di solitudine a cui il sognatore potrebbe andare incontro quando si tratta di fari spenti.



Leggi anche