L’Astrologia Dialettica


Astrologia Dialettica

L’astrologia dialettica è un sistema astrologico molto innovativo presentato da Lisa Morpurgo attraverso le sue pubblicazioni (in particolar modo il testo “Il convitato di pietra“), che dimostrano l’evoluzione del suo pensiero e delle sue scoperte in merito. Questo sistema oltre ad essere innovativo è anche piuttosto intuitivo, nel senso che è stato prodotto seguendo una base intuitiva da parte della Morpurgo e ovviamente questo l’ha portata anche a commettere degli errori sullo stesso sistema.


Secondo la Morpurgo lo Zodiaco è una specie di codice, questo codice contiene dei simboli che corrispondono direttamente ai pianeti e ai segni zodiacali. Per la Morpurgo il sistema è diviso in dodici sequenze, così come sono dodici i mesi e dodici i segni così anche il sistema planetario deve essere diviso in dodici pianeti. Da qui arriva il fatto che ci sarebbero due pianeti oltre Plutone, i famosi X-Proserpina e Y-Eolo, anche se la Morpurgo considera pianeti anche il Sole e la Luna. Da qui in avanti si dirama tutto il sistema su cui si basa l’astrologia dialettica. Quello che però occorre anche sottolineare è che la Morpurgo, nonostante abbia commesso degli errori circa i pianeti, ha comunque usato la ragione e la logica per effettuarne una numerazione reale e verificabile.

La scoperta della numerazione planetaria perciò ha permesso di comprendere come i segni abbiamo dei loro opposti, quindi c’è uno scambio complementare dei simboli e un rapporto appunto definito dialettico che si lega tra gli opposti.L’astrologia dialettica inoltre è anche un sistema basato sulla logica, come si diceva precedentemente, e sulla fisica, da qui deriva anche la necessità di usare delle discipline ulteriori per approfondire questi rapporti con l’intero sistema astrologico e zodiacale generale. Questo senza dubbio uno stimolo molto innovativo e diverso da un punto di vista pratico.



Leggi anche