Astrologi famosi: Lisa Morpurgo


Lisa MorpurgoUna delle astrologhe più famose in Italia è senza ombra di dubbio Lisa Morpurgo (1923-1998). Avvicinatasi all’astrologia quasi per caso, quando in qualità di traduttrice per la casa editrice Longanesi di Milano, ebbe modo di leggere e tradurre il libro “Lo Zodiaco – Segreti e sortilegi” di Bastide. Questo testo la spinge a interessarsi seriamente alla materia, tanto seriamente da indurla addirittura a cercare la connessione tra l’astrologia e la realtà. Sarà proprio grazie a questa particolare ricerca che farà in modo da permetterle di rivedere alcune teorie astrologiche passate e presenti.

Nel 1971 Lisa Morpurgo dà alle stampe il primo trattato riguardo l’astrologia “Introduzione all’astrologia e decifrazione dello zodiaco“, questo testo mette in luce alcune tecniche innovative per quanto riguarda le chiavi di lettura dell’astrologia. In questo campo dunque Lisa Morpurgo si fa notare soprattutto come innovatrice dell’intero sistema astrologico consolidato in passato.




Quello che rende caratteristico in modo impressionante il lavoro della Morpurgo è il fatto che si vede l’astrologia da un punto di vista logico e razionale, questo sistema la portò addirittura a concentrarsi in particolar modo anche sull’astronomia più concreta. Grazie a questo ultimo approccio la Morpurgo ebbe modo di credere che vi fosse la presenza di due pianeti in più nel sistema solare oltre a Plutone, che vennero definiti rispettivamente X-Proserpina e Y-Eolo.

Inoltre Lisa Morpurgo ha, prima proposto e successivamente sviluppato, un concetto che riguarda le connessioni che esistono fra i segni zodiacali e le parti del corpo umano, connessioni che comunque erano già ben sviluppate nel passato e nelle civiltà antiche. Ha proposto anche la suddivisione in due sistemi zodiacali: quello A, in cui viene utilizzata la pratica meramente astrologica; e quello B, un sistema più occulto ed esoterico. Questi due sistemi avrebbero inoltre altri due sottosistemi sviluppati.



Leggi anche