Astrologi famosi: Swami Sri Yukteswar


Swami Sri YukteswarConosciuto a livello mondiale, specialmente tra i devoti e i praticanti del Kriya Yoga, come il Maestro spirituale di Paramahansa Yogananda, Priya Nath Karar (divenuto poi Swami Sri Yukteswar) non fu solamente un grande Maestro illuminato, ma fu anche un astrologo vedico di elevata caratura.
Nato nel 1855 Priya Nath Karar, dopo una vita dedicata alla famiglia e soprattutto dopo la morte della moglie e della figlia, decise di seguire la sua vocazione spirituale. Nel 1884 incontrò Lahiri Mahasaya e ne divenne discepolo, iniziato al Kriya Yoga successivamente prese i voti monastici con il nome di Swami Sri Yukteswar.

Dieci anni più incontrò a un Kumbha Mela, il Maestro di Lahiri Mahasaya, il Mahavatar Babaji che lo incaricò di scrivere un libro sul Sanathan Dharma, il cui titolo è “La Scienza Sacra” (ed. Astrolabio). In questo libro lo Swami Sri Yukteswar snocciola le sue conoscenze in quanto astrologo vedico, tratta delle ere in cui si sta muovendo la Terra (quella attuale si chiama Dwapara Yuga), tratta della rivoluzione del sole e del ciclo delle ere che si divide di 24.000 anni in 24.000 anni.



Oltre a questo prezioso volumetto, per certi aspetti molto complesso da leggere e da comprendere, possiamo fare affidamento sulle parole riportate dal suo discepolo Paramahansa Yogananda nel libro “Autobiografia di uno Yogi“: “Un bimbo nasce nel giorno e nell’ora in cui i raggi celesti si trovano in armonia matematica col suo karma individuale. L’oroscopo è un ritratto accusatore che rivela il suo inalterabile passato e i suoi probabili risultati futuri”. Questa frase è solamente una delle tante che trattano dell’oroscopo (si trovano nel capitolo “Sconfiggere gli astri”).

Inoltre Swami Sri Yukteswar consigliava spesso di portare con sé un bracciale astrologico fatto con rame, oro e argento, in quantità tali che solamente lui conosceva. Questo bracciale viene portato ancora dai devoti di Paramahansa Yogananda e dai suoi monaci, con straordinari risultati.