Sognare il quartiere


quartiere_213Un quartiere è una porzione della città avente sue caratteristiche storiche e geografiche.  Ogni persona che vive in città o in paese abita in un quartiere. In questo luogo abbiamo le nostre origini, i nostri ricordi, le facce conosciute, gli amici e spesso anche diversi famigliari. In questo ambito non ci perdiamo e ci sentiamo protetti dal resto del mondo, ci sentiamo a casa. Chi fa questo sogno forse vive un momento di grande disagio, di solitudine o di isolamento. Un periodo in cui si sente abbandonato a sè stesso, indifeso e vulnerabile. Sognare il proprio quartiere, sia esso quello attuale o a maggior ragione quello dell’infanzia, denota un grande desiderio di protezione, di una ricerca di un riparo dall’angoscia del vivere, un porto sicuro in cui rifugiarsi per non dover temere il mondo e la vita. Il sognatore deve trovare in sè la forza di reagire e di uscire dal suo guscio, affrontando la vita e le sue difficoltà, ma imparando ad apprezzarne anche i lati positivi che senz’altro ci saranno. Il quartiere è un luogo sicuro ma potrebbe diventare anche una prigione dorata, dentro la quale il sognatore potrebbe perdere contatto con la realtà, isolarsi ed estraniarsi sempre più finendo per ritrovarsi solo e più afflitto di prima.


Vediamo nel dettaglio qualche sogno sul quartiere:

  • Sognare un quartiere in genere: avete la necessità di una vita più attiva, più dinamica, di essere più coinvolti nelle situazioni e nelle relazioni con chi vi sta vicino;
  • Sognare un quatiere residenziale: probabili screzi con persone anziane;
  • Sognare un quartiere popolare: il senso di responsabilità vi caratterizza da sempre e vi guida in ogni situazione;
  • Sognare un quartiere pericoloso: attenzione ai colpi di testa perchè potrebbero portare ad un esito piuttosto incerto;
  • Sognare di cambiare quartiere: siate molto oculati ed attenti nei vostri affari.

Numeri fortunati: quartiere 32 –  residenziale 21 – popolare 78 – pericoloso 57 – cambiarlo 65.