Sognare l’Africa



Sognare l’Africa è una delle invenzioni oniriche più particolari che si sentono al giorno d’oggi. Il suo significato è legato a qualcosa di ancestrale dentro di noi, legato al nostro passato, alle nostre origini e non ci riferiamo a quelle della nostra famiglia, ma addirittura a quelle dell’umanità intera, quando l’uomo era semplicemente un essere che si interessava della propria sopravvivenza e quella del proprio popolo. Sognare l’Africa ci ricollega ai bisogni primari della vita e dell’esistenza, alla lotta per continuare la nostra permanenza sulla Terra.

Sognare l'Africa

Un qualcosa dentro di noi, insomma, ci indica che il nostro spirito vuole tornare a quelle primordiali emozioni di pericolo, di lotta, di avventura. Forse, inconsciamente, desideriamo fare un viaggio inusuale, al di fuori del solito tran tran turistico, mirato ad esplorare zone selvagge del nostro mondo, o magari la nostra volontà ancora non palesemente rivelata di farci un bel campeggio. Comunque sia, il sogno africano è anche segno di successo negli affari o, meglio, di volontà di mettersi in gioco e sbaragliare qualsiasi ostacolo ci si pari davanti.

Nella classica smorfia napoletana, sognare l’Africa non ha un singolo accostamento numerico da puntare al Lotto. In generale si indica tale rappresentazione onirica con il numero 29, ma bisogna vedere in che contesto viene inserito il continente africano nel nostro sogno. Ad esempio, se sogniamo di avere una vera e propria dimora abitativa nel luogo, allora è consigliabile puntare il 65, mentre se invece sogniamo gli indigeni del luogo dobbiamo necessariamente spostarci sul 71.

Quando invece ci appaiono luoghi o nazioni ben precise all’interno del continente, la teoria numerologica si sposta altrove. L’Egitto, terra dei Faraoni, il numero corrisponde al 31, mentre paesi come la Tunisia e il Marocco valgono, rispettivamente, il numero 3032. Sognare l’Africa, per concludere, non è un segno facile da numerare e capire, ma bisogna sottolineare quanto affascinante sia tentare di farlo.

Se una notte qualsiasi vi dovesse capitare di sognare il continente africano non abbiate alcuna paura e tirate un sospiro di sollievo. L’africa, infatti, nonostante nella realtà sia un continente sofferente e oppresso dal debito, dalla povertà e dalla fame, nei sogni è quasi sempre segno di buon auspicio. Ecco quindi che l’Africa, con i suoi leoni, le sue gazzelle e zebre, indica la voglia e il desiderio di dare un volto nuovo e originale alla nostra triste e piatta esistenza.

E questo non dovrebbe stupirci se consideriamo il fatto che da secoli l’Africa è nota per la sua magia, il mistero che avvolge la sua anima, tanto da esser stata scelta da molti esploratori come meta di escursioni avventurose e a tratti pericolose. Ovviamente parliamo di novità in diversi settori, dal lato amoroso con la scoperta di un nuovo amore, a quello dell’amicizia con la conoscenza di nuove persone, o ancora in quello lavorativo, con il raggiungimento di nuovi traguardi, obiettivi e successi.

Il numero per il lotto associato all’immagine affascinante come può esserla solo quella del continente africano è il numero 29. Non bisogna dimenticare però di eseguire anche in questo caso tutte le dovute considerazioni circa gli elementi e i soggetti caratterizzanti il nostro sogno, oltre all’analisi delle situazioni che potrebbero venirsi a creare attorno all’oggetto da noi sognato, dal momento che al variare di alcuni elementi tenderà a variare anche il numero per il lotto associato al sogno stesso.

Infatti, se sogniamo di abitare nel continente africano il nostro numero sarà il 65, il 68 se decidiamo di visitarla, e il 56 se decidiamo di fare un safari. Il Marocco in particolare è legato invece al numero 32, la Tunisia al numero 30, l’Egitto al numero 31 e la crociera sul Nilo al numero 75. Infine, sognare gli abitanti dell’Africa ci riconduce al numero 71.

Lascia un commento