L’Oracolo di Delfi


L'Oracolo di DelfiL’Oracolo di Delfi è uno dei metodi divinatori più antichi e conosciuti, risalenti all’Antica Grecia, culla della civiltà Occidentale. La divinazione delfica, solitamente, avveniva una o due volte l’anno (solitamente poco prima della semina o del raccolto) ma poi cominciò ad intensificarsi e ad essere praticata con regolarità durante il settimo giorno di ogni mese. La sacerdotessa incaricata di profetizzare un determinato avvenimento, purificava il suo corpo immergendosi nelle acque di una fonte consacrata al dio Apollo, fonte di luce e di saggezza. Dopo aver eseguito tali abluzioni, l’intermediaria tra il divino e il terreno, si dissetava con la stessa acqua. Questo per assimilare quanto più possibile le naturali capacità purificatrici e guaritrici di tale elemento naturale. La religione degli antichi Greci, infatti, si fondava sulla comunione e la conoscenza profonda degli elementi naturali circostanti.


In seguito, dato che la divinazione si praticava con l’ausilio di animali, si portava al cospetto della sacerdotessa un capretto che veniva bagnato con l’acqua fredda. Se la creatura, infradiciata, non aveva alcuna reazione, il presagio era considerato infausto e il rito veniva annullato. In caso contrario, si proseguiva con il sacrificio e con la purificazione dei resti attraverso il fuoco. A seconda della direzione presa dal fumo, il consultante otteneva una risposta. Questo spiega l’importanza di dover formulare una domanda precisa che prevedesse o una risposta positiva o negativa.

In tempi moderni, per fortuna, la parte del sacrificio di animali non è più necessaria. Basta possedere un mazzo di carte, scegliere un metodo di lettura e procedere all’estrazione. La carta che risponderà alle domande del consultante equivale al responso dell’Oracolo di Delfi o all’Oracolo della Sibilla. Quello che conta è di aver ben chiara la domanda nella mente e concentrarsi su di essa. Le carte aiutano il consultante a focalizzare le sue energie e a guidarle verso una risposta precisa e sincera.



Leggi anche