Sognare un esercito vittorioso


Sognare un esercito vittoriosoSimbolo della virilità, l’esercito è la base di legittimazione del potere fondato sull’ordine, sull’obbedienza e sulla strategia, valori basilari per il controllo e l’applicazione della forza bruta a beneficio della Patria e del governo comunemente riconosciuto. La funzione di questo organo militare decide le sorti di ampie porzioni di territorio, ridefinisce i confini e influenza le implicazioni politiche e i rapporti con l’Estero. Psicologicamente, il soldato, singola unità di questa antica organizzazione di stampo militare, corrisponde alla ferrea disciplina che il sognatore impone sia al mondo interiore sia a quello esteriore.


Il sognare un esercito vittorioso annuncia buone nuove che verranno rese pubbliche. Al contrario, se risulta sconfitto, il dormiente teme il sopraggiungere di notizie allarmanti. Se il soggetto si accorge che dei soldati stanno marciando verso di lui o sono intenzionati a inseguirlo, vuol dire che sta per entrare in un periodo particolarmente difficile della sua vita poiché portano tristezza e dispiaceri. Il vederli fuggire, d’altra parte, è una visione molto positiva. Nell’aria si sente odore di vittoria. Il vedere un intero battaglione fa presagire che la persona amata, presto o tardi, andrà a stabilirsi in un luogo differente da quello in cui il sognatore si trova. Come per l’esame, l’esercito, identificato principalmente con il liberatorio numero 9, raccoglie diverse cifre numeriche. All’esercito affamato la Smorfia Napoletana assegna il 37, se assetato il 28. Segnarsi il numero 76 se l’esercito viene visto in assetto da combattimento, 81 se appare sconfitto, 87 se vincente e 42 se risulta disperso. Il 75 è significativo se tra l’esercito si individuano dei militari feriti. Un esercito in fuga è identificato con il 19, se si sta battendo con il 68, se in marcia con il 78. Un esercito privo di capi e male equipaggiato pescano, rispettivamente, i numeri 35 e 4. Infine, 56 se si vede l’esercito in guerra, 5 se si sta preparando per battere in ritirata e 80 se si percepisce che l’esito della battaglia è stato manipolato da un qualche tipo di tradimento.



Leggi anche