Sognare l’amputazione


Sognare l'amputazionePerdere in maniera definitiva un arto, sia esso un braccio o una gamba, costituisce probabilmente una delle esperienze più traumatiche che un essere umano possano trovarsi ad affrontare nel corso della propria esistenza. Proprio come nella vita di tutti i giorni, anche sognare una qualsiasi forma di amputazione è segno di mal augurio e porta con sé una serie di interpretazioni alquanto negative. Infatti, sognare un’amputazione vuol simboleggiare una mutilazione di tipo interiore e riguardante la nostra personalità. Questo avviene quasi sempre quando siamo costretti ad affrontare una situazione davvero difficoltosa e dolorosa per noi, che richiede tutta la nostra forza interiore, come può essere un lutto, ovvero la perdita di una persona a noi molto cara; o l’abbandono da parte di qualcuno, la cui assenza è in grado di lasciare dentro di noi un grande e immenso vuoto, difficile da colmare; o ancora una sconfitta, tanto in campo privato ( amore o amicizia), quanto in ambito professionale.


Il numero per il lotto associato all’immagine dell’amputazione è il numero 74. In ogni caso è necessario eseguire sempre le dovute considerazioni circa gli elementi e i soggetti caratterizzanti il nostro sogno, oltre le probabili situazioni che potrebbero venirsi a creare attorno all’oggetto da noi sognato, dal momento che al variare di ogni minima coordinata tenderà a variare anche il numero per il lotto legato al sogno stesso. Di conseguenza avremo il numero 11 se nel nostro sogno si tratta di un’amputazione del piede, il 60 della mano, il 30 delle dita, il 54 di braccia, l’85 di un membro, il 77 di naso, il 49 di orecchio. Infine avremo il numero 52 se sogniamo una testa mozzata.