Sognare gemelli


Fin dall’alba dei tempi l’essere umano ha cercato di classificare e mettere ordine alla realtà circostante seguendo il principio del dualismo rappresentato dai gemelli. In Grecia si parla di Dioscuri e in India di Asvin, in entrambe le culture si parla di complementarietà vigente tra conscio e inconscio, materiale e divino, terra e cielo. Al segno zodiacale dei Gemelli, ad esempio, è associato, Ermes noto come divinità pagana denominata dagli antichi romani Mercurio, il messaggero degli dei.

Sognare gemelli

Già dalle sue funzioni si evince che il dio era, di conseguenza, il protettore dei viaggi e dei mercanti, fattori sulla quale si basa il commercio. Per promuovere e vendere un prodotto, la comunicazione svolge un ruolo fondamentale e qui i gemelli e il dio erano particolarmente abili. I nati sotto questo segno vengono anche considerate persone dalla doppia personalità e, in una delle due, ad essere inclini formulare bugie fantasiose e inganni di vario tipo al fine di soddisfare i propri interessi.


In ambito onirico, sognare dei gemelli è di buon auspicio per gli uomini perché riceveranno delle buone notizie ma non è positivo per le donne che, molto probabilmente, temono di essere ingannate o stanno complottando qualcosa ai danni di qualcun altro. A livello mentale può essere anche semplicemente una presa di coscienza della dualità presente in ciascun individuo che a seconda dello stato d’animo e delle situazioni può essere estroverso ed introverso, razionale e istintivo e dei propri punti di forza e debolezza nella sfera sociale, professionale e sentimentale.

È bene tener presente anche il contesto in cui appare questa figura simbolica e per questo potrebbe aiutare approfondire l’argomento prendendo in considerazione i post intitolati sognare di avere un figlio e del significato assegnato alla visione della nascita di gemelli. Il numero onirico del gemelli, prendendo in considerazione solo ed esclusivamente il segno zodiacale è l’11 se si intravede un solo gemello allora il numero di riferimento è il 36.