Sognare un paralume


paralume-ventola-antiquario-ramageIl paralume è un oggetto che viene utilizzato per decorare ma soprattutto per smorzare e rendere più “morbida” la luce della lampada. Il suo scopo è quello di mitigare la luminosità eccessiva prodotta dalla lampadina e renderla più gradevole. Prendendo in considerazione questa sua peculiare caratteristica, appare evidente che sognare un paralume è sintomo del desiderio di voler nascondere qualcosa che non va oppure della paura di vedere ciò che non si vorrebbe. La troppa luce infastidisce e disturba perchè ci mette di fronte alle nostre responsabilità in modo troppo diretto, mentre il paralume nel sogno ci permette di vedere ma con cautela, di filtrare ciò che ci impaurisce, di mediare e allentare la tensione che ci pervade. Probabilmente chi fa questo sogno si trova di fronte ad una situazione spinosa, difficile da gestiore, una situazione che non vorrebbe dover affrontare ma dalla quale non può fuggire. Ecco che il paralume ricorda che è necessario prendere una decisione ma incarna anche la funzione di richiamo alla riflessione, alla calma ed alla ponderatezza. Sotto un altro aspetto, visto che il paralume “nasconde” in un certo senso la luce, potrebbe significare che il sognatore ha notato qualcosa di poco chiaro in chi gli sta accanto ma sta cercando disperatamente di non vedere nella speranza che tutto si risolva senza il suo intervento.


Analizziamo qualche esempio di sogno dove il paralume viene chiaramente visualizzato dal sognatore:

  • Sognare un paralume di stoffa: state vivendo un momento difficile per i rapporti personali;
  • Sognare un paralume di carta: desiderate qualcosa o qualcuno ma non avete sufficiente forza di volontà di lottare per ottenerlo. Cercate di osare di più!
  • Sognare un paralume rotto: cercate di moderare la vostra aggressività e di controllarvi maggiormente.

Numeri fortunati: paralume 26 – in stoffa 54 – in carta 72 – rotto 64.



Leggi anche