Incantesimo o rituale dell’oblio


incantesimo rituale oblio

Nelle relazioni amorose molto spesso si possono vivere momenti dolorosi in cui ci sentiamo feriti, oppure in cui siamo noi a ferire il nostro partner. In una relazione di coppia ovviamente ci sono dei momenti in cui si litiga, si discute, anche in maniera molto pesante e spesso ci lasciamo andare anche a cattiverie.

Tutto questo ovviamente incide non poco sulla nostra vita, sulla nostra persona e ovviamente sulla nostra relazione. In questi momenti sicuramente successivamente ci pentiamo di quello che abbiamo fatto, di come abbiamo reagito. Purtroppo tutto questo rischia davvero di metterci in condizione in cui quello che abbiamo fatto in passato ci venga poi di nuovo in mente e rischia anche di ferirci in maniera piuttosto profonda, in questo caso è utile il cosiddetto Rituale o Incantesimo dell’oblio, in grado di farci dimenticare tutti questi pensieri negativi e che ci feriscono.

I materiali che ci servono per mettere in atto questo incantesimo sono i seguenti: tre candele nere e tre bianche; un bastoncino di incenso; sette spine di una rosa rossa; una penna rigorosamente nera e una foto del partner. Sarebbe adatto per attuare il rituale farlo alla mezzanotte di un giovedì durante la luna crescente.

Incantesimo o rituale dell’oblio, come eseguirlo?


Ora passiamo al rituale preciso da eseguire. Prendiamo le tre candele nere e bianche e le disponiamo sul nostro altare in modo da formare una stella di David, in seguito accendiamo il bastoncino di incenso che ci aiuterà durante la fase della meditazione. A questo punto con la penna nera scriviamo la parola “Dimentica” sulla fotografia del nostro partner. Ora accendiamo le candele disposte a stella di David e mentre guardiamo in modo molto intenso la foto del nostro partner cerchiamo di meditare sul fatto che piano piano il nostro compagno/a dimentichi le esperienze negative avute con noi. Quando sentite che questa meditazione è giunta al suo compimento e al suo scopo, prendete la foto del partner e avvicinatela al fuoco di due candele (una bianca e una nera), attendete che prenda fuoco, poi gettate le sette spine della rosa rossa e recitate successivamente per tre volte la seguente preghiera.

Spine del passato cancellate i ricordi spiacevoli, permettete che (dite il nome del partner) dimentichi tutto ciò che è accaduto e che da ora in poi il nostro rapporto rifiorisca come una splendida rosa”. Dopo aver recitato per tre volte questa preghiera, attendete che le candele si consumino, tutte e sei. Concentratevi sulla riconciliazione e sul dimenticare le azioni spiacevoli accadute in passato. Quando le candele si sono consumate, raccogliete tutto il materiale e gettatelo in un luogo lontano da casa vostra. Quest’ultimo passaggio è importante in modo che le influenze negative non possano rimanere nei pressi della vostra abitazione quindi della vostra vita.



Leggi anche