Rituale di pulizia spirituale


Rituale di pulizia spiritualeQuando abbiamo a che fare con incantesimi e rituali, occorre tenere ben presente che dobbiamo sempre essere puliti a livello spirituale, questo per non permettere che le energie negative interferiscano oppure alimentino i nostri rituali. Per fare questo dobbiamo fare affidamento su cristalli, amuleti, incensi e altri materiali che ci permettano di tenere lontano da noi le influenze negative. Ovviamente bisognerà puntare sul fatto di riempire l’ambiente con vibrazioni positive che consentano di sviluppare in maniera corretta e pulita il nostro rituale o incantesimo.

Prendiamo in considerazione il fatto che molte persone credano che l’ottavo mese dell’anno, ovvero il mese di agosto, sia il mese con una maggior influenza negativa, rispetto agli altri mesi dell’anno. E che questo mese possa in un certo qual modo influenzare i rituali, ma occorre tenere anche bene a mente che anche gli sbalzi umorali, oppure il carattere che ci troviamo in quel momento possono influenzare l’esito dei rituali. In effetti sono degli elementi vibrazionali negativi e questo non fanno certo bene ai nostri incantesimi, ma anche all’aria che respiriamo in casa, oppure in ufficio.


Rituale di pulizia spirituale, come eseguirlo?

Quindi per tenere lontano da noi le influenze negative dobbiamo fare in modo da purificare tutto quello che ci circonda, ma non solo, anche tutto quello che abbiamo addosso. In effetti dobbiamo considerare che tutto quello che di pulito abbiamo addosso è aborrito dai demoni malvagi e dalle influenze negative. Quindi il consiglio che si può dare per eseguire un rituale di pulizia spirituale è quello di lavarsi in maniera regolare, cambiarsi d’abito e tenere i vestiti puliti, cambiare le lenzuola almeno due volte la settimana e fare la polvere, mantenendo un luogo pulito. Per purificare i nostri abiti possiamo fare così: lavarli a mano in una bacinella con acqua e due cucchiai di acqua di colonia alla lavanda. Questo permetterà ai demoni di tenersi ben lontani.



Leggi anche