Incantesimo d’amore della luna piena


Incantesimo d'amore della luna piena

Per eseguire questo incantesimo d’amore occorre farlo esclusivamente in un venerdì di luna piena, altrimenti la riuscita dell’incantesimo non avverrà. Per eseguire questo incantesimo occorre avere con voi un piatto bianco, una boccetta di olio essenziale di basilico, una boccetta di olio essenziale di limone, una boccetta di olio essenziale di muschio, una candela di colore bianco e una candela di colore rosso. Una volta che vi siete procurati tutti gli accessori necessari per l’esecuzione del seguente incantesimo poggiateli pure sul vostro altare, dopodiché accendete le due candele. Infine potete cominciare a svolgere il rituale magico.

Immergete un dito, possibilmente l’indice, nell’olio essenziale di basilico, poi tracciate un cerchio sul piatto bianco davanti a voi, partendo dalla destra del piatto e muovendovi in senso orario. Mentre tracciate il cerchio sul piatto recitate le seguenti parole: «Attraverso questo potere di uno, traccio il cerchio d’amore».

Senza sciacquarvi il dito immergetelo nell’olio essenziale di limone e seguendo le stesse indicazioni del cerchio precedente, recitate questa frase: «Attraverso questo potere di due, traccio il cerchio d’amore». A chiusura del rituale prendete un po’ di olio di muschio sempre senza sciacquarvi il dito che avete usate per tracciare i cerchi precedenti, poi sempre seguendo le solite indicazioni recitate questa frase conclusiva: «Attraverso questo potere di tre, il cerchio è infine tracciato e l’amore viene sigillato».


Incantesimo d’amore della luna piena, come eseguirlo?

Quando avete concluso questo particolare rituale con i tre cerchi e sigillato l’amore, spegnete le due candele e tenete il piatto in un luogo appartato e sicuro, dove nessuno possa toccarlo o spostarlo per circa sette giorni, poi sotterrate i moncherini delle candele e lavate bene il piatto. Per concludere questo incantesimo potete usare dell’acqua consacrata alla luna piena, sicuramente quest’acqua porterà moltissimi benefici all’incantesimo stesso e alla sua riuscita. Come ottenere l’acqua consacrata?

Innanzitutto occorre specificare che questo rituale deve essere svolto durante una notte di luna piena, avendo cura di procurarsi incenso, una matita nera, un foglietto, un po’ di sale, una bottiglia d’acqua. Sistemate tutti gli oggetti che vi servono sull’altare, poi cominciate il rituale. Davanti a voi posizionate la brocca con l’acqua e il sale, ponete la vostra mano aperta sulla brocca e immaginate oppure visualizzate una luce bianca e pura provenire dal vostro palmo aperto, questa luce bianca è ricca di vibrazioni positive, di pace e di protezione. Eseguite questo rituale anche quando posizionate la mano sul sale.

Prendete il foglietto e tracciate un pentacolo al centro con la matita nera, poi posizionate la brocca d’acqua sul pentacolo e aggiungetevi solamente tre pizzichi di sale, non di più. Infine visualizzate la luna piena che infonde la sua energia. Con il palmo della mano muovetevi in senso orario sulla brocca d’acqua e dite: «Regina della Notte, inviami la tua luce e benedici questa brocca e quanto essa contiene». Alzate le mani al cielo e dite: «Amen»



Leggi anche