Sognare un seno


Il seno è il classico simbolo della femminilità, dell’essere donna, dell’essere madre. Il seno è un simbolo che rimanda all’allattamento, quindi al concepimento e alla crescita del proprio figlio. Sognare il seno quindi ha un chiaro rimando alla vita, un inno alla vita, che sta per nascere. Potrebbe essere un sogno premonitore del fatto che qualcuno sta per concepire un figlio, un qualcuno a noi vicino? Potrebbe anche essere, ma è sempre meglio concentrarsi su quanto il sogno vuole comunicarci.

Ovviamente il seno non è solamente un simbolo che rappresenta la vita e l’allattamento, ma anche un chiaro ed evidente simbolo erotico. Soprattutto per gli uomini, sognare un seno rimanda all’erotismo e alla sessualità che scaturisce dalla visione di questo organo. Un seno ben sviluppato è un rimando alla sessualità che abbiamo bisogno di far uscire allo scoperto, mentre un seno meno sviluppato significa che stiamo reprimendo un po’ troppo i nostri istinti sessuali.

Un seno per la donna invece è anche un avvertimento, anche perché uno dei mali principali è proprio il tumore al seno. Sognare il proprio seno per una donna è sempre un sinonimo di prudenza e di preoccupazione, potrebbe anche solamente essere un sinonimo di preoccupazione per una visita che si sta per effettuare. Ovviamente i sogni non hanno alcun collegamento concreto e tangibile con i sintomi di malattie o altro nella vita reale, a meno questi non siano dei dolori fisici che il corpo sente in maniera chiare e questi penetrano nei sogni.

A volte invece le donne sognano di avere un seno troppo grosso o troppo piccolo, questo potrebbe stare a indicare che, nel primo caso si ha troppa fiducia nei propri confronti, con un rischio di prendere le cose troppo alla leggera; mentre nel secondo caso vi è l’opposto, quindi c’è un bisogno necessario di aumentare la propria autostima.



Leggi anche