Numerologia: Il numero 2


numerologia : numero 2

Il numero 2. Come dice il numero stesso questo è il principio che dà origine alla Dualità, su questo piano ci sono moltissime cose da tenere in considerazione, soprattutto per il fatto che il numero 2 è il risultato del doppio del numero 1. Sembra quasi che il numero 1 si trovi davanti a uno specchio e si veda riflesso, così si può vedere ovviamente una medaglia con entrambe i lati e nella Dualità si vede tutto. Il bene e il male, la felicità e la tristezza, la rabbia e la dolcezza, la vita e la morte. Tutto viene riflesso per questo effetto di scissione del numero 1.

Se per il numero 1 il concetto chiave era la rappresentazione dell’Energia maschile, dell’Uomo, del Creatore, nel numero 2 avviene che i concetti si moltiplicano e si dividano in Energia maschile e in quella femminile, quindi in Uomo e Donna. Per effetto degli opposti possiamo vedere come il numero 1 non soltanto si moltiplichi in senso prettamente numerico e simbolico, ma anche in senso spirituale perché esso prende su di sé l’intera energia femminile, quell’energia passiva che tende a essere più propensa verso una certa ricezione spirituale e verso le energie che si diramano dal Cosmo e dal Divino.


Sul piano che corrisponde più a una psicologia esoterica, il numero 2 ricalca quelle persone che in termini di personalità sono piuttosto sensibili, ma hanno quella tendenza a diventare leggermente avare, egocentriche, corrotte e tendenti alla depressione. E su questo piano possiamo indicare tutte queste persone, e anche quelle che hanno una certa propensione verso il numero 2, che prendono su di loro tutti gli influssi della luna, sono quindi da considerarsi particolarmente suscettibili e lunatiche. Essendo il numero 2 un elemento femminile, questo legame con la Luna amplifica la ricettività della persona.