Tarocchi: La Forza


tarocchi : la forza

La Forza. Si potrebbe immaginare che la Forza nei Tarocchi possa essere raffigurata con l’immagine di un uomo forte, muscoloso, intento a sollevare pesi, come ad esempio una specie di Atlante che sostiene il mondo sulle sue spalle. Invece nei Tarocchi ci ritroviamo davanti a una figura femminile, che immobilizza un leone bloccandolo per le fauci. Questa rappresentazione ci ricorda alla lontana le decine di rappresentazioni della Giuditta biblica mentre taglia la testa a Oloferne.

Se guardiamo i colori della carta possiamo vedere come entrino in una specie di connubio la vitalità e la spiritualità, raffigurate rispettivamente dal rosso e dal blu. La presenza del leone incarna la forza bruta, la forza violenta, che viene bloccata da una forza più controllata, più spirituale. Significato positivo: Nel suo senso positivo la carta rappresenta la forza che deriva dal coraggio, una forza che deriva da un profondo senso di determinazione in grado di bloccare o smuovere gli eventi e abbattere qualsiasi ostacolo che si presenta sulla strada.


Da un punto di vista più interiore questa forza deriva da una trasformazione di tutti quegli aspetti piuttosto oscuri di noi, che ottengono un’innovazione attraverso un lavoro sul sé più elevato. È una forza che deriva dall’intelligenza, non è una forza bruta che deriva dall’ego. La sua accezione positiva comunica autocontrollo, evoluzione spirituale, un aiuto verso il prossimo, affetto, altruismo e una mente più razionale.

Significato negativo: Quando troviamo la Forza capovolta dobbiamo prendere in considerazione tutti gli aspetti negativi seguendo però due aspetti. Da una parte la vittoria della debolezza, dell’apatia, dell’indifferenza e della volontà di non fare nulla per smuovere gli eventi; dall’altra parte il trionfo della violenza, della forza bruta e della mente irrazionale, in questo caso si può dire che nella carta prevale il leone, c’è aumento di rabbia, di invidia e di collera.