Sognare il platino


platinoIl platino puro è un metallo simile argento: è duttile, malleabile e resistente alla corrosione e ciò lo rende molto adatto per produrre gioielli. E’ un metallo raro e straordinariamente durevole e per questo viene spesso scelto per forgiare le fedi nuziali in tutto il mondo, in alternativa all’oro. Sognare il platino, a meno che non si stia per convolare a nozze o non siate un gioielliere, non è un sogno usuale, anzi è piuttosto insolito. Prendendo in considerazione le caratteristiche del platino si può ipotizzare che chi fa questo sogno potrebbe trovarsi in una situazione di particolare fatica, disagio e stress, e tutto questo sotto gli occhi indifferenti di chi gli sta attorno che lo considera come il platino, ossia malleabile a suo piacimento e resistente ad ogni angheria. Probabilmente il sognatore però non ha tutte queste caratteristiche e sta decisamente pensando di dare un taglio a questo tipo di vita, di prendersi un periodo di riposo da dedicare interamente a sè stesso. Sotto un altro punto di vista sognare il platino potrebbe significare che il sognatore non si accontenta più di sè stesso ma vorrebbe migliorare, soprattutto dal punto di vista spirituale ed anela quindi ad una integrità e purezza maggiore, ad un equilibrio psicologico superiore a quanto ora in suo possesso.


Analizziamo alcuni sogni in cui il platino appare:

  • Sognare un anello di platino: fastidi e malumori di passaggio;
  • Sognare di vedere del platino: malinconia e nostalgia per qualcosa legato al passato;
  • Sognare di trovare del platino: possibilità concrete di realizzare i propri desideri;
  • Sognare di rubare del platino: vi state sforzando inutilmente per raggiungere degli obiettivi che al momento vi sono impossibili;
  • Sognare un gioiello in platino: controllate il rancore e la rabbia che sono del tutto ingiustificati.

Numeri fortunati: platino 29 – anello 44 – vederlo 45 –  trovarlo 80 – rubarlo 73 –  gioiello 16.



Leggi anche