Sognare un orfano


bambini-orfani-nel-mondo-62151L’orfano è un bambino che ha perso entrambi i genitori. In tempi antichi le condizioni di un orfano erano veramente molto difficili soprattutto nei ceti poveri. Chi perdeva la propria famiglia e non aveva alcun famigliare o conoscente che volesse prendersi cura di lui, veniva inserito in un orfanotrofio fino all maggiore età, in condizioni spesso veramente indecenti e precarie in termini fisici ed affettivi. Da qualche anno a questa parte gli orfanotrofi sono stati definitivamente aboliti in Italia e i minori sono stati trasferiti in “case-famiglia” in attesa di essere adottati da altre famiglie. L’orfano, nell’immaginario collettivo, è la personificazione della solitudine, della difficoltà, della disperazione del trovarsi improvvisamente piccolo ed indifeso ad affrontare il mondo, senza nessuno che se ne prenda cura, che lo protegga, che lo ami. Un piccolo essere senza radici, senza passato e con un futuro incerto, con un presente di stenti e di solitudine. Una immagine straziante, di estrema povertà non solo economica ma soprattutto di sentimenti e di calore umano.


Chi fa questo sogno forse si sente molto solo, trascurato da chi dovrebbe stargli vicino, abbandonato nel mondo senza protezione e senza appoggi. Un momento di smarrimento e di confusione, una richiesta di aiuto forte chiara che il nostro subconscio ci manda tramite questo sogno. Vediamo qualche esempio da analizzare:

  • Sognare un orfano: riceverete aiuto da un parente durante un momento difficile della vostra vita;
  • Sognare un orfano abbandonato: qualche dispiacere di poco conto che presto sarà superato senza conseguenze;
  • Sognare di essere orfano: vi siete sentiti traditi perchè le promesse che vi sono state fatte non sono state mantenute;
  • Sognare un orfano di madre: qualche contrattempo che vi farà stare in pensiero nei confronti di un famigliare;
  • Sognare un orfano di padre: momento di tristezza e di pensieri grigi. Reagite!

Numeri fortunati: orfano 36 – abbandonato 50 – esserlo 78 – di madre 51 – di padre 76.