Sognare il letame (escrementi)


letamePer letame solitamente si intedono gli escrementi degli animali ma in sogno non è possibile separare il suo significato da quello degli escrementi in genere che, siano essi umani o animali, si materializzano di solito come oro, danaro, ricchezza, guadagni e beni materiali. Secondo Freud, l’attenzione dei genitori verso i bisogni fisiologici del bambino fanno si che il piccolo pensi che le sue escrezioni siano qualcosa di prezioso. E quindi decide se “donarle” oppure tenersele ed affermare così il suo potere. Da questa capacità di  trattenere anzichè donare nascerebbe il difetto dell’avarizia insito in molte persone. C’è tutto un trattato su questo argomento che analizza ogni singola possibilità di interpretazione legata a letame, escrementi, feci, ecc. Sognarle in generale significa far affiorare i nostri sensi di colpa per cose che abbiamo fatto e di cui ci vergognamo e che cerchiamo di rimuovere ed eliminare.


Prenderemo in considerazione il sogno nel suo significato più ampio e generale. Quindi ecco alcune tra le varie situazioni oniriche:

  • Sognare di calpestare del letame: fortuna ed eventi positivi;
  • Sognare di essere sporchi di escrementi: grosso guadagno all’orizzonte;
  • Sognare di non riuscire a farli: non riuscite ad esprimervi e questo vi fa provare disagio;
  • Sognare di raccogliere letame: danni e perdite materiali ma non solo;
  • Sognare di sentire il loro cattivo odore: in arrivo un evento positivo che aspettavate già da tempo;
  • Sognare letame liquido: malesseri interiori che vi stanno facendo ammalare davvero;
  • Sognare di vedere letame in terra: bisogno di rinnovamento, di cambiamenti;
  • Sognare di vedere qualcuno farli: amico o parente che risolverà i suoi problemi;
  • Sognare di farli in pubblico: se non provate vergogna significa che vi toglierete soddisfazioni! Se invece vi vergognate, qualcuno scoprirà delle macchie nella vostra reputazione e lo rivelerà in giro.

Numeri fortunati: Letame 16 – calpestarlo 61 – di animali 33 – raccoglierlo 84.



Leggi anche