Sognare un eroe


sognare-un-eroeL’eroe è un uomo che si eleva al di sopra degli altri e del quale si ricordano gesta straordinarie. Nell’antichità, l’eroe per eccellenza era Achille, immerso dalla madre Teti nel fiume Stige e, per questo, reso invincibile. Una storia simile è quella dell’eroe nordico Sigfrido il quale, dopo aver sconfitto un terribile drago si cosparse il corpo del sangue del mostro, ad eccezione della schiena sulla quale si posò una foglia che impedì la protezione totale.


Sognare un eroe vuol dire desiderare di compiere un’impresa straordinaria. Il sognatore, di solito molto giovane, ha fretta di farsi valere nella vita. La normalità è vissuta come un’esperienza piatta, banale e insipida. Tuttavia, all’interno della quotidianità, è probabile che il dormiente stia vivendo un momento particolarmente stressante che si ripropone, in chiave onirica, come la prova che l’eroe deve superare. Oppure condensa tutti i progetti che il soggetto desidera realizzare e, a seconda delle sensazioni percepite, se ne determinerà il successo o l’insuccesso anche nella vita reale. Chi sogna un eroe, quindi, desidera rendere la sua vita straordinaria e sta valutando le potenzialità e i punti deboli della sua personalità. Pur vivendo un momento di pressione, il sognatore sfoggia, comunque, un’alta considerazione di sé ma questo non vuol dire che deve ritenersi invincibile. Il tallone per Achille e la foglia per Sigfrido furono i punti deboli al quale i nemici mirarono per sconfiggerli. Come i due eroi peccarono d’arroganza dimenticandosi della loro parte più vulnerabile, il sognatore che aspira alla straordinarietà non deve dimenticare il contatto con la realtà e mantenersi umile e vigile.
Secondo la smorfia napoletana, il numero corrispondente alla figura dell’eroe è il 56, se nel sogno si ha a che fare con qualcosa che viene percepito come eroico, va ricordato il numero 44. L’eroismo in generale viene identificato con l’82. L’equivalente femminile dell’eroe è l’eroina (non la droga) e il numero di riferimento è l’80.



Leggi anche