Sognare un emigrante


Sognare un emigranteL’emigrante è da sempre l’immagine indiscussa del pericolo, della paura, della guerra, della fame, ma al tempo stesso del desiderio di superare tutto, sebbene questo voglia dire abbandonare la propria casa, e a volte anche i propri cari, oltre che la propria terra. Per questo motivo, sognare un emigrante, indipendentemente dal fatto che quel migrante abbia il nostro volto o un volto a noi sconosciuto, è simbolo di precarietà, di insicurezza e di rinuncia. Esso è indice cosi di un momento non molto felice della nostra esistenza, in cui tutto sembra sgretolarsi sotto i nostri occhi impotenti: non ci resta che fuggir via, lasciando tutto e tutti. Il numero per il gioco del lotto è il numero 36.


In ogni caso è sempre necessario effettuare le dovute considerazioni circa gli elementi e i particolari caratterizzanti il nostro sogno, dal momento che al variare di ogni minima coordinata tenderà a variare anche il numero per il lotto associato all’oggetto da noi sognato. Pertanto avremo il numero 86 se sogniamo di essere noi l’emigrante in questione, il 13 se invece si tratta di uno straniero, l’11 se l’emigrante è di colore, l’83 se è un italiano, il 66 se si trova a bordo di una nave, pronto a salpare verso nuove terre, e il numero 83 se ci limitiamo semplicemente a vederlo.



Leggi anche