Il numero 6



numero 6

Il numero 6. Altro numero dal significato altamente spirituale è il numero 6 e lo si può intendere dalle parole di un grande santo cristiano, ovvero Sant’Agostino, che in uno dei suoi testi descriveva il fatto che l’uomo è un essere perfetto per il semplice fatto che 6 sono i giorni della Creazione, ma non solo, perché questo numero sarebbe perfetto anche se la Creazione non fosse mai avvenuta. Infatti possiamo ottenere il numero 6 facendo un semplice calcolo, ovvero sommando il numero perfetto 3, con il suo numero speculare ovvero il 3.

Questo numero rappresenta le due nature: divina e umana. Basti pensare per esempio al Cristo e alla sua età di morte. Ma non è solo questo il motivo della perfezione del numero 6, infatti possiamo notare come sommando i numeri 1, 2 e 3 otteniamo esattamente il numero 6. Nell’alfabeto ebraico il numero 6 corrisponde alla lettera Vav, che indica una Congiunzione. Questa congiunzione si intende per quanto riguarda il mondo sognato e il mondo concreto, infatti il potere della Vav e quindi del numero 6 è il potere di creare, di dare concretezza a quello che immaginiamo, abbiamo la facoltà di concretizzare i nostri pensieri.


E qui si ritorna in maniera diretta al discorso che riguarda le parole di Sant’Agostino, basti pensare al numero della Creazione ovvero il numero 6. Per quanto riguarda il tipo rappresentato dal numero 6, egli ha una spiccata capacità per quanto riguarda la Bellezza e l’Armonia, è attratto molto dall’arte e dalla concretezza dei progetti e dei suoi sogni, non smette mai di sognare e di cercare in tutti i modi di seguire il suo Destino e i suoi sogni più intimi e sinceri. Solitamente tende a ricoprire una carica lavorativa dove sono coinvolte le sue capacità creative, come ad esempio l’insegnante oppure l’architetto o il pittore.