• Home »
  • Lotto »
  • Come vincere 100mila euro puntando 1 solo euro? Con il 10eLotto

Come vincere 100mila euro puntando 1 solo euro? Con il 10eLotto



Il 10eLotto continua a stuzzicare le ambizioni degli italiani. Tanti giocatori alla ricerca del colpo di fortuna e tante anche le vincite di questi ultimi mesi. Italiani popolo di santi, poeti e navigatori, ma anche di scommettitori. Eh sì, perché in questi ultimi anni le quote destinate ai giochi sono decisamente aumentate, anche grazie all’evoluzione dei vari sistemi. Se fino a qualche tempo fa c’era il Lotto come destinatario unico delle preghiere e delle speranze dei nostri compatrioti di cambiar vita grazie a una giocata fortunata, oggi ad alimentare i sogni ci sono anche le altre lotterie.

10 e lotto

Anche guardando ai dati ufficiali ci possiamo rendere conto di come, nonostante un lieve calo rispetto nel 2013 rispetto all’anno precedente, il totale di giocate è ammontato a quasi 85 miliardi di euro, mentre la spesa effettiva dei nostri connazionali ha superato i 17 miliardi di euro. Somme di cui ha beneficiato anche lo Stato, con un aumento delle entrate erariali derivanti da gioco che ha superato nel 2013 gli 8 miliardi e 200milioni di euro. Ma, ovviamente, non sono solo le casse statali a esser felici, ma anche i vincitori. Prendiamo il caso di una delle lotterie più recenti, il 10eLotto, che in soli sei mesi di questo 2014 ha già distribuito premi per oltre 1 miliardo e 251 milioni di euro su tutto il territorio nazionale.

Nato nel 2009,il 10eLotto presenta una immancabile schedina, sulla quale chi gioca può scegliere da 1 a 10 numeri (con la consueta numerazione del vecchio Lotto, quindi da 1 fino a 90) e tre diverse modalità di partecipazione: “estrazione immediata”, “estrazione del Lotto” ed “estrazione ogni 5 minuti”. Con la prima, al momento stesso della convalida della giocata il terminale elettronico estrae immediatamente e casualmente 20 numeri, con cui testare la propria sorte. Se si spunta la seconda opzione, invece, la combinazione vincente viene determinata dai primi due numeri delle ruote del Lotto, esclusa quella Nazionale. Infine, di recente è stata introdotta la possibilità di entrare in una delle ricevitorie abilitate (che espongono un monitor fisso sui risultati) o di collegarsi a Internet, lungo tutto l’arco della giornata, e di scommettere con estrazioni cadenzate ogni cinque minuti.


E spesso, grazie al particolare sistema di puntata, si vince investendo quote davvero minime. È il caso di quanto avvenuto a un giocatore di Argusto in provincia di Catanzaro, che con appena 4 euro si è portato a casa quasi 160mila euro. Il fortunato in questione ha indovinato nove numeri su dieci della “Estrazione ogni 5 minuti”; meglio di lui ha fatto un signore di San Salvo, in Abruzzo, che è riuscito ad azzeccare l’en plein di nove numeri su nove con la medesima modalità e, con una schedina pagata solo un euro ne ha vinti più di 106mila. Chiunque si sentisse particolarmente fortunato può dunque mettere alla prova le sue sensazioni e aspettare in ricevitoria che avvenga l’estrazione. Oppure, tornare comodamente a casa e collegarsi al sito Estrazioni10elotto.it, che sta diventando sempre più un punto di riferimento per i giocatori.

smorfia

Collegandosi alla home page di questo portale specializzato nel gioco del 10 eLotto, infatti, troveremo non solo gli aggiornamenti sulle ultime estrazioni, ma anche interessanti strumenti. Primo tra tutti, la possibilità di ricevere una segnalazione di “allarme” che ci consente di essere avvisati da un segnale sonoro al momento dell’approssimarsi della estrazione che ci interessa. O ancora, la fondamentale risorsa che segnala i numeri ritardatari, cioè quelli che mancano da più tempo nelle varie combinazioni, oppure tutte le statistiche principali sulle estrazioni passate, ricercabili anche per data. Insomma, ci sono tutte le informazioni necessarie per testare la propria fortuna e per scoprire immediatamente se la “dea bendata” ha deciso di sorridere proprio a noi, in quel momento. Altrimenti… ci sono estrazioni ogni 5 minuti, si può sempre riprovare!